Mr.Malt Forum - La Birra Artigianale
Utilizzo buccia di limone - Versione stampabile

+- Mr.Malt Forum - La Birra Artigianale (http://forum.mr-malt.it)
+-- Forum: Birra Artigianale (http://forum.mr-malt.it/forumdisplay.php?fid=1)
+--- Forum: Ingredienti (http://forum.mr-malt.it/forumdisplay.php?fid=36)
+---- Forum: Spezie e additivi (http://forum.mr-malt.it/forumdisplay.php?fid=40)
+---- Discussione: Utilizzo buccia di limone (/showthread.php?tid=8543)



Utilizzo buccia di limone - Jessica84 - 24-03-2014

Ciao a tutti,
volevo chiedere se qualcuno di voi ha già provato a mettere bucce di limone (magari essicate) nella blanche. Se sì, con quali risultati e magari consigli su dosi. Grazie.


RE: Utilizzo buccia di limone - 8gazza - 24-03-2014

Le bucce di agrumi (se preparate in casa) rilasciano note amare per cui il consiglio è di usare dosi molto risicate (gusto personale max 1gr ogni 5lt.)
La metodologia vuole che levi la buccia dal frutto senza prelevare, se possibile, l'albedo o più conosciuto come la parte bianca spugnosa.
Sbollenti almeno 3 volte la buccia partendo sempre da acqua fredda.
Fai asciugare, se vuoi la buccia, in forno a 60-80°C e poi la metti in bollitura gli ultimi 10 minuti.
Metodo alternativo è di prelevare la buccia e metterla in un vasetto da confettura con il quintuplo di zucchero (esempio 5gr di buccia / 25gr di zucchero), lasciarlo almeno 24 ore, pulire lo zucchero dalla buccia e poi farlo sciogliere nel mosto a fine ebollizione.


RE: Utilizzo buccia di limone - Jessica84 - 24-03-2014

Va bene, grazie mille.


RE: Utilizzo buccia di limone - ftenuta - 24-03-2014

(24-03-2014, 02:51 )8gazza Ha scritto: Le bucce di agrumi (se preparate in casa) rilasciano note amare per cui il consiglio è di usare dosi molto risicate (gusto personale max 1gr ogni 5lt.)
La metodologia vuole che levi la buccia dal frutto senza prelevare, se possibile, l'albedo o più conosciuto come la parte bianca spugnosa.
Sbollenti almeno 3 volte la buccia partendo sempre da acqua fredda.
Fai asciugare, se vuoi la buccia, in forno a 60-80°C e poi la metti in bollitura gli ultimi 10 minuti.
Metodo alternativo è di prelevare la buccia e metterla in un vasetto da confettura con il quintuplo di zucchero (esempio 5gr di buccia / 25gr di zucchero), lasciarlo almeno 24 ore, pulire lo zucchero dalla buccia e poi farlo sciogliere nel mosto a fine ebollizione.

Gazza,
giusto ieri ho colto in giardino alcuni limoni, assolutamente non trattati, molto belli e con buccia molto spessa, mi chiedevo come mai questa procedura così macchinosa, cìè un motivo particolare per cui non basta una semplice bollitara?
grazie!
p.s.
in che genere che stile le vedresti bene? ho sia limoni che cedri


RE: Utilizzo buccia di limone - Tmassimo500 - 24-03-2014

Gazza, sono in procinto di fare una cotta dove ho previsto di mettere buccia di arance amare.
Dato che ho una pianta di marangoli non trattati, ho preso la buccia di queste arance, ho eliminato completamente la parte bianca e li ho messi ad essiccare sul termosifone.
Ora ho una busta con circa 200gr. di bucce essiccate...posso tranquillamente usarle fine bollitura oppure avrei dovuto seguire la tua indicazione di sbollentarle?
Ovviamente oramai sono già essiccate, però ho ancora moltissime arance fresche ancora sulla pianta che potrei ancora usare.
Vado con queste oppure devo necessariamente seguire la tua tecnica?


RE: Utilizzo buccia di limone - 8gazza - 24-03-2014

La bollitura 3 volte partendo da acqua fredda serve per togliere l'amaro dalle bucce...ovviamente si perdereanno anche una percentuale di olii essenziali e per questo ho postato anche l'opzione 2.


RE: Utilizzo buccia di limone - alexander_douglas - 25-03-2014

grande max....ti sei messo all'opera per la Uit Big Grin