Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Alcuni consigli e delucidazioni per Brewferm Diablo
#11

Dunque stamattina ho preparato la birra. Ora quando arrivo alla giusta densità per imbottigliare travaso e aggiungo zucchero e mescolo. Nel mentre sanifico le bottiglie e gli aggiungo lo zucchero in bottiglia e riempio... Giusto? Perdonate la mia ignoranza...ma la carbonizzazione cos'è?
Cita messaggio
#12

Hai preparato la birra, quanto zucchero hai messo?
La carbonazione è la gasatura della birra che tu farai aggiungendo lo zucchero!

Quando la bevo sto benissimo: l’umore è allegro, il cuore contento e il fegato felice.
Cita messaggio
#13

Zucchero di canna 500 gr. Nel pomeriggio gorgogliava una meraviglia.... Ed ho tirato un sospiro di sollievo.   Big Grin   Ho fatto l' errore di mettere acqua non sanificata nel gorgogliatore...spero non rovini nulla...
Sad
Cita messaggio
#14

Con il kit non fai altro che prelevare il malto luppolato dal barattolo farlo bollire con dell acqua e aggiungere lo zucchero (che è un ingrediente che serve per completare la dose di ingredienti fermentabili e arrivare alla densità desiderata). Dopo che questa zuppa di malto preparato e zucchero ha bollito per un po (allo scopo di sterilizzare il tutto) devi far raffreddare il tutto molto velocemente fino a temperatura di 20 gradi e travasare nel fermentatore, dove aggiungerai acqua fino a raggiungere il livello desiderato es 9 litri nel caso di diabolo. Aggiungi poi il lievito secco fornito nel kit, agiti il tutto per ossigenare il mosto, e attendi. Dopo 2 settimane circa controlli se la densità finale è quella desiderata. Se sì non ti resta altro che aggiungere lo zucchero nelle bottiglie e imbottigliata cercando di non splasciare. Tappi aspetti 6 mesi e la birra e fatta. Spero di essere stato chiaro. Ho cercato di mettere la procedura più semplice possibile. Comunque se guardi su internet ci sono le istruzioni dettagliate per fare i kit luppolati. La carbonzione sarebbe il processo che avviene quando una volta imbottigliata la birra, il lievito residuo mangia lo zucchero che hai messo nelle bottiglie e sviluppa così anidride carbonica. Avviene anche durante il processo di fermentazione nel fermentatore , però in questo caso l anidride carbonica può uscire dalla birra e non gasa perciò il liquido. Quando la bottiglia e tappata a dovere invece il gas prodotto satura l ambiente ermetico della bottiglia e gasa a dovere la birra. Spero di essere riuscito a chiarire le idee....
Cita messaggio
#15

Non succede nulla!
Fra 7 giorni, fai il travaso, dopo 4/5 giorni misura la densità, dopo altre 48 ore rimisuri la densità, se è costante imbottiglia!
Fai un secondo travaso, e imbottiglia!
Cerca nel forum " priming "!

Quando la bevo sto benissimo: l’umore è allegro, il cuore contento e il fegato felice.
Cita messaggio
#16

Scusa Allievo, ma una cosa non l' ho capita. Se la seconda quantità di zucchero la aggiungo dopo il secondo travaso nel contenitore, ne devo mettere un po' secondo misurino nelle bottiglie o no? Dodgy
Cita messaggio
#17

No!
La seconda quantità che andrai aggiungere nel fermentatore dopo il secondo travaso, sarà quella al posto di metterlo nella bottiglia!
Hai cercato priming nel forum?

Quando la bevo sto benissimo: l’umore è allegro, il cuore contento e il fegato felice.
Cita messaggio
#18

Si ma non riuscivo a capire...poi ho visto un video ed ho finalmente capito...
Siccome nella st. Peters non avevo fatto il priming ma avevo messo in ogni bottiglia zucchero secondo misurino
Cita messaggio
#19

Non cambia, però se fai il priming, metterai la stessa quantità di zucchero nelle bottiglie, per lo più viene fatto bollire con poca acqua e sei sicuro dalle infezioni!

Quando la bevo sto benissimo: l’umore è allegro, il cuore contento e il fegato felice.
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione / Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
Ultimo messaggio da giuseppes
07-10-2016, 02:40

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)