Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
consiglio fementatori
#1
ciao a tutti! volevo chiedere alcuni consigli sui tipi di fermentatori...
fino ad ora ho utilizzato il kit mr.malt Mrmalt con un solo fermentatore(senza fare quindi nessun travaso), questo per le prime cotte. Per migliorare un po' la qualità della birra, e per eliminare gran parte dei lieviti sedimetati sul fondo delle bottiglie, pensavo di acquistare altri due fermentatori, in modo da tale da fare un travaso dopo la prima fermentazione, uno dopo la seconda per poi aggiungere lo zucchero e imbottigliare.
A tal proposito volevo chiedere consiglio sulle varie tipologie: i fermentatori in inox migliorano nettamente la qualità della birra oppure meglio continuare con quelli in plastica? mi consigliate quindi di comperare due fermentatori in inox per le due fermentazioni e tenere magari quello in plastica per l ultimotravaso prossimo all'imbottigliamento? Oppure utilizzarne tre in plastica? 
Grazie in anticipo  Birra03 !!!
Cita messaggio
#2
Tre in plastica non te ne servono.

Quello in inox è migliore per diversi motivi, è eterno, lo puoi pulire più facilmente, non prende l'odore, la fascia riscaldante lavora in modo più omogeneo e via dicendo.
Come contro ha che non puoi vederci dentro e devi trovare un modo per capire il litraggio.

Domanda banale ma... come hai fatto ad imbottigliare senza fare il travaso? Priming in bottiglia e speriamo in dio?
Ogni volta che ad un homebrewer viene un idea stramba, nel mondo un mastro birraio muore!!!


Cascade - Saaz - EK Golding - Hellertau
[-] 2 utenti hanno messo mi piace nel post di Paul:
  • chiccob , Tommaso
Cita messaggio
#3
Bastano DUE fermentatori (dal primo travasi nel secondo e dal secondo nel primo), non sò darti un giudizio su quelli in inox, personalmente preferisco quelli a bocca larga di più facile gestione (sia per versarvi dentro il mosto dalla pentola sia per la pulizia), per esperienza personale tra quelli in plastica sono da preferire i fermentatori con la scala dei litri "fusa" direttamente nella plastica (nel caso in cui la scala dei litri fosse invece adesiva la striscia dei litri potrebbe infatti non essere correttamente applicata portando a misurazioni errate) Birra07
La birra ti fa sentire come dovresti sentirti senza birra
[-] 1 utente ha messo mi piace nel post di eligen:
  • chiccob
Cita messaggio
#4
grazie a entrambi per i consigli... si ho sempre aspettato òa fine della prima fermentazione, per poi imbottigliare facendo il priming in bottiglia...per ora sempre tutto bene
Cita messaggio
#5
beh c'è anche la questione del prezzo va menzionata. ma quelli sono conti che farai te.

A mio avviso pre una questione rapporto di prezzo sono andato sulla plastica (a bocca larga meglio, la densità c'è la misuro direttamente).
ma sicurantente mi faro il regalo!

va preso però in considerazione quello che dice paul che sono ruflessioni correttissime.
Si una bella menata non avere la scala di litraggio!

Io ho preso in offerta un fusto inox da 30 per olio. Modificandolo semplicemente! lo uso come seconto travaso.
Si pulisce una bellezza, non lascia odori, i sedimenti scivolano giu come saponette, nel winterizzare è molto più efficace!
« Enkidu mangiò il pane fino a saziarsene. Bevve birra, sette boccali colmi, il suo spirito si distese e si fece sereno. Il cuore si rallegrò e il volto si illuminò. Si lavò il corpo peloso con acqua, si unse di olio e divento Uomo»
Cita messaggio
#6
Ciao,
concordo con ciò che ti ha detto Paul.
Dipende anche da quanto sei preso dalla birra nel senso che se non hai costanza nelle cose o pensi che un giorno potresti abbandonare, allora compra il fermentatore in plastica, ti costa molto meno.
Per quanto riguarda il litraggio un modo lo trovi per capire quanto mosto vai ad immettere, ti basta un'asta graduata, segnare il fermentatore, usare un contalitri, ecc.
Altra cosa: se opti per il fermentatore in acciaio ti consiglio di prendere quelli che hanno il fondo che sembra un pezzo unico (Olivio di AgInox per intendersi), quelli tradizionali che trovi al consorzio hanno la lamiera ripiegata sul fondo e non si puliscono bene.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)