Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Birra artigianale, ci siamo quasi.
(12-07-2016, 05:36 )parma45 Ha scritto: "che utilizzi impianti fisicamente distinti da quelli di qualsiasi altro birrificio"

Nei Beer Firm l'impianto è per forza di proprietà di un altro birrificio, è impossibile soddisfare il requisito se l'impianto non ce l'hai proprio.


GAME OVER


Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Non è proprio così perché chi produce è il beerfirm e se lui rispetta tutte le altre parti come i 200.000 hl e produce utilizzando solo il proprio impianto allora tutte le etichette prodotte da loro sono artigianali, anche se prodotte su commissione, http://www.fermentobirra.com/birra-artig...arlamento/
Cita messaggio
Mi sa che ha ragione Parma45 perchè il beerfirm il proprio impianto non ce l'ha....
Cita messaggio
Io intendevo chi produce per il beerfirm, poi tutto dipende dall'interpretazione di chi va a fare i controlli
Cita messaggio
Non c'è nessuna interpretazione...la legge è molto chiara. Ho già chiesto ad un amico che si fa fare le birre in un.impianto non suo e mi ha confermato

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
E ti ha confermato male secondo me, Parma...

La birra che acquista una beer firm da un birrificio è, a tutti gli effetti, una birra artigianale, in quanto prodotta da un birrificio che "utilizzi impianti fisicamente distinti da quelli di qualsiasi altro birrificio". Non è che se la produce per sé è artigianale e se la produce per altri tutto d'un tratto non lo è più... Smile

Quello che non potranno più fare le beerfirm, ed io ne sono ben felice, è chiamarsi BIRRIFICIO... Quello no, perché altrimenti dai ad intendere che hai un tuo impianto di produzione distinto da altri birrifici...

Non a caso al mio amico Antonio della Birra Campi Flegrei ho consigliato di non dare come nome "Birrificio Flegreo" (che oltretutto ora, dopo di lui, è stato aperto da altri, ma questo è un altro discorso) alla sua beer firm, bensì "CAMPI FLEGREI BIRRA ARTIGIANALE" senza spacciarsi per birrificio, cosa che non è...
In progettazione: Kwak Clone
in fermentazione: Spongebob Brown Porter
in rifermentazione: nulla
in maturazione: nulla
Cita messaggio
C'è una bella discussione su un altro forum più attivo di questo. Leggete quello che dicono

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
Dicono delle cose non vere, molto semplicemente...

La regola dell'impianto distinto vale per il birrificio che produce. Poco importa se poi il prodotto è etichettato a nome del birrificio o a nome di un terzo.

In pratica, quello che viene fuori, è che io non posso dire di essere un birrificio artigianale se non ho un impianto prioprietario ed esclusivo. Una volta che io sono un birrificio artigianale, quella che produco, per me o per gli altri, è a tutti gli effetti birra artigianale.

Se ci pensi che logica avrebbe che la birra prodotta per se stessi sarebbe artigianale e quella prodotta, sempre sullo stesso impianto e sempre dallo stesso birrificio, in conto terzi non lo è più? Sarebbe un'assurdità, non trovi?
E ancora: se quella prodotta per conto terzi non è birra artigianale, cos'è? Birra industriale? No di certo... Una nuova bevanda fino ad oggi sconosciuta? Neanche...

Il guaio grosso sapete chi lo ha fatto? I birrai (Collese, Ducato, Baladin) ed Unionbirrai, che sono stati chiamati dal Ministero come consulenti. Nell'intento di far fuori le beerfirm per liberare il mercato per loro stessi, hanno fatto un pastrocchio, consigliando al legislatore cose assurde. Ed il risultato è la legge che vedete...
In progettazione: Kwak Clone
in fermentazione: Spongebob Brown Porter
in rifermentazione: nulla
in maturazione: nulla
Cita messaggio
Non fissiamoci troppo sulle cose giuste e sbagliate di questa legge, se cambia o non cambia niente. È solo un inizio, se non cambia niente amen, dubito che si possa peggiorare. La mia speranza è che un giorno si possa in qualche modo superare il grosso scoglio attuale, ossia che l'artigianale DEVE essere sinonimo di qualità, altrimenti è chiaro a tutti che lo sforzo sarà vano. So che è un'equazione difficile, ma forse vale la pena provare, no? Non mi sembra ci sia niente da perdere e in più è gratis.
Cita messaggio
Infatti, non capisco perché rompere il ***** (parlo di chi ha fatto da consulente al Ministero) alle beerfirm invece di concentrarsi sulla qualità del prodotto...
In progettazione: Kwak Clone
in fermentazione: Spongebob Brown Porter
in rifermentazione: nulla
in maturazione: nulla
Cita messaggio
Quando si toccherà il tema accise ne riparliamo...
Homebrewing: un hobby col percentile più alto di seghe mentali rispetto a qualsiasi altro!

POCHE SEGHE MENTALI, TANTI LITRI IN CANTINA (cit.)
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
Exclamation Si fa presto a dire "BIRRA ARTIGIANALE"... theguardian 10 2,252 29-07-2015, 11:39
Ultimo messaggio: bbeerando
  5 tipologie per convertire alla birra artigianale anche i palati più ostici alexander_douglas 14 3,812 02-06-2015, 01:56
Ultimo messaggio: Paul
  Siamo tutti in underpitching Paul 14 2,539 16-03-2015, 01:49
Ultimo messaggio: vrantist
  QUESTIONARIO SULLA BIRRA ARTIGIANALE weyyden 28 6,872 09-03-2015, 05:01
Ultimo messaggio: enrico
  Birra artigianale ed alta ristorazione alexander_douglas 4 1,026 16-02-2015, 02:40
Ultimo messaggio: alexander_douglas

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)