Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rimozione residui superficiali
#1
Ciao a tutti,
ho di recente imbottigliato la mia prima birra ottenuta con un malto preparato (Muntons Connoisseurs Wheat) e ho notato, durante il travaso delle ultime bottiglie, la presenza di piccoli residui probabilmente formatisi sulla superficie della birra durante la prima fase di fermentazione.
Al momento ho un solo fusto e vorrei attendere prima di comprare un eventuale secondo fusto per il travaso (cosa che in teoria comunque potrebbe non risolvere il mio problema dal momento che non parlo dei lieviti depositati sul fondo ma di piccoli pezzi simile a scagliette che viene aspirato solo durante l'imbottigliamento degli ultimi litri di birra).
Vorrei sapere se qualcuno ha qualche consiglio da darmi per la rimozione di questi residui che risultano essere abbastanza brutti da vedere in sospensione nella birra in bottiglia.
Pensavo all'utilizzo di un colino (accuratamente sanificato!) per pescare tali residui dalla superficie della birra prima di procedere all'imbottigliamento ma, per evitare fesserie, vorrei avere un parere da chi ha più esperienza di me.
Grazie mille e buona birra a tutti  Birra02
Cita messaggio
#2
I residui con il freddo, cadono sul fondo, quindi non dovrebbero andare in bottiglia, ma il travaso viene fatto per questo motivo! Un secondo fermentatore è quasi obbligatorio.
Quando la bevo sto benissimo: l’umore è allegro, il cuore contento e il fegato felice.
Cita messaggio
#3
Secondo fermentatore obbligatorio, toglierei il quasi Big Grin.
Qualche giorno a 2-4°C prima del travaso e del priming (per ulteriori chiarimenti, cerca "winterizzazione" o "cold crash").
Ciao
Mario
Cita messaggio
#4
Ok quindi per salvare le poche bottiglie "sporche" (ovvero con i residui che immagino siano della schiuma che si è poi solidificata) probabilmente è sufficiente metterle in frigo in modo che i residui si adagino sul fondo e cercare di versarla fredda. Per le prossime volte procederò all'abbassamento della temperatura prima del priming ed, eventualmente, dotarmi di secondo fermentatore per il travaso Wink
Grazie mille dei preziosi consigli.
Cita messaggio
#5
Io toglierei anche 'eventualmente'.
Inoltre così puoi fare il priming dentro il fermentatore e non nelle singole bottiglie, più comodo e meno rischio infezioni (dopo aver bollito e poi raffreddato soluzione acqua e zucchero)
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  residui dal priming Dominic 7 1,409 13-07-2012, 02:27
Ultimo messaggio: Tmassimo500

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)