Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Informazioni tronco conico
#21
(14-12-2017, 10:55 )vrantist Ha scritto:  Probabilmente tu hai un “palato” molto più sensibile della media ma per questo è scorretto, secondo me, consigliare di non spurgare (anche a freddo). Io ad esempio sopporto molto meno io retrogusto amarognolo provocato da un eccesso di lievito residuo nella birra.
Vabbè non ne usciamo più. Chiudo.

Aridaje..
NON HO MAI CONSIGLIATO DI NON SPURGARE, ho consigliato di non spurgare a freddo che è ben diverso e il mio consiglio è basato su esperienza diretta, non per sentito dire o perchè letto su qualche blog.. Ma che te lo dico a fare, magari manco ci lavori con i troncoconici però spari sentenze a destra e a manca..
Dopotutto ci sono rivalità tra birrai, figuriamoci se non possono esserci tra HB, però fatti un regalo, fatti una chiacchierata con un birraio serio prima o poi, che investe il suo tempo a progettare, realizzare, confezionare e conservare birre come si deve e poi magari se vuoi ne riparliamo Wink  Non dovresti avere problemi a raggiungere Hammer, Rurale o Menaresta.. Non limitarti ai birrai che la strada più lunga che fanno è quella per arrivare alla festa di paese..
Alcuni mesi fa sembravo un pazzo in molti mi davano (davate) contro perchè mi stavo attrezzando per cercare di contenere i problemi e migliorare quelle che sono le mie birre preferite, ora di queste persone 4 si sono ricredute testando in prima persona le differenze tangibili. Aspetto anche voi al varco prima o poi, oppure potete continuare a restare della vostra idea, girarvi dall'altra parte e rimanere indietro come le palle dei cani (cit.)

(14-12-2017, 12:36 )Lo Zingaro Ha scritto: Maaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

A me che piace De Dolle? Dove fermentano nel RAME, in vasche APERTE, piatte?

Dico ad Hertleer di preoccuparsi delle ossidazioni?


Oppure, cosa dovremmo dire delle tradizionali vasche dove in Baviera fanno fermentare ancora oggi le Weiss?

Fai degli esempi che non reggono.. Ti risulta che  Herteleer (ti è sfuggita una e) faccia birre a bassa fermentazione o IPA in qualsiasi declinazione? e allora.. di cosa stiamo parlando? Ad ogni modo De Dolle, tolta la Stille Nacht che migliora negli anni proprio grazie alle note ossidative, fa birre stagionali che consiglia di bere in fretta, per cui di nuovo, ma di che stiamo parlando? Le Weizen proprio non c'entrano nulla con il discorso.. Ti pare si possa paragonare una fermentazione aperta (che non crea ossidazione, l'esposizione del mosto all'aria e l'ossidazione della birra sono due cose ben diverse, eppure dovresti saperlo visto che sei così appassionato dell'argomento.

(14-12-2017, 12:36 )Lo Zingaro Ha scritto: Stare attenti alle ossidazioni è molto importante quando si ha a che fare coi luppoli (Tilt anche tu che denigri brulosophy forse dovresti leggere un esperimento sul keggin in purged evironement e non purged evironement) e se si è birrifici.

Lo è anche in casa, a meno che non piacciano le IPA ossidate, ma magari ormai ci hai fatto l'abitudine e manco te ne accorgi

(14-12-2017, 12:36 )Lo Zingaro Ha scritto: É anche vero che lo spurgo, in birrificio si fa a fine fermentazione (con mosto in pressione, altrimenti col ***** che porti giù tutto) ma attaccarsi - in ambito hobbistico - tirando fuori che "solo due HB fanno labbirrabbene" è una guerra fra poveri.
Cosa serve a questo povero cristo che ha chiesto se spurgare serve o meno? Tilt se un tabacchino ti chiede se deve spurgare mi sa che la spiega tecnica (giustissima) che gli fai la capirà fra 1 anno. 

Ora diciamogli: "caro tabacchèin, forse è il caso di farla, la spurgata a fine fermentazione a freddo. Sappi che se spurghi sotto, cacci dentro la birra ossigeno ma non preoccuparti perchè tanto se neaccorgerà solo Tilt (di cui non conoscendolo non ti frega un belino) e un manipolo di bravi. Se riesci, un domani, e se hai da spendere un migliaio di euro, tieni tutto l'ambiente di fermentazione a un Plato circa dalla fine sotto pressione della co2 così le tue birre molto luppolate saranno buonissime e potrai farle assaggiare a Tilt senza temere ritorsioni.

Secondo me questo gli andava detto. Gli è stato detto, ma con molta, troppa altezzosità. Siete dei cattivi maestri. 
Firmato,

Zingaro filosofo

Ma tu stai scherzando spero, cioè, secondo te gli andava insegnato di fare degli errori fin da subito? Siamo dei cattivi maestri a consigliare di evitare di fare degli errori che può tranquillamente risparmiarsi facendo uno spurgo a fine fermentazione (a caldo e non a freddo, perchè è un errore, mettetevelo in testa) senza fare chissà quale spesa folle?
E comunque, tanto per fare chiarezza, non serve spendere migliaia di euro per evitare di fare danni, basta usare la testa, cosa che mi pare qui dentro non vada tanto per la maggiore..
Buon per voi Wink
Un ultima cosa, poi non sto più a rispondervi perchè tanto è tempo perso, l'altezzosità la vedete voi perchè siete prevenuti, provate astio nei miei confronti perchè siete arroganti e non provate a fare un passo indietro e a rimettere in discussione alcune credenze popolari che fate vostre o siete convinti delle vostre idee perchè avete letto chissà cosa chissà dove e allora è giusto che sia così. Ti invito a rileggere i miei messaggi in risposta e vedrai che troverai solo e solamente un consiglio spassionato, senza la benchè minima altezzosità (che vedi solo tu), casomai ho risposto a tono a Vrantist, non certo all'autore del post. 
Ogni giorno ho confronti e discussioni con HB con i quali ho contatti del tutto civili, il contrario di quello che succede qui con alcuni di voi.
Tilt Brewery
HBL - HomeBrewers Lombardi

- Le temps ne respecte pas ce qui se fait sans lui -
Cita messaggio
#22
Ti rispondo dal fondo.

Tilt, io sono il primo che si mette in gioco sfatando miti, da quando contrariamente a tutti ho eliminato la santa luppolatura a 60 minuti da molti stili, il metabisolfito, la bollitura di 90 minuti a minchia blend di lieviti, etc. etc. Allo stesso modo mi piace l'empirismo di brulosophy, che è un po' il tuo ed il mio e quello di vrantist.

Tu, all'epoca di queste mie pensate, ancora facevi la birra dal barattolo.
Però vedo che grazie alla tua passione mi hai dato non uno bensì due giri! Lo riconosco e te lo faccio presente.

Ti assicuro che giocare a chi ce l'ha più lungo non mi interessa. Non mi fa fare birra migliore.

Io mi e ti sto solo prendendo per il culo per sdrammatizzare.
Il problema è che dalla tastiera, è evidente, la mia provocatoria ma chiassosa allegrezza non viene colta.
Ma non ne faccio un problema, è un confine dettato dalla scrittura.

Però tu devi renderti conto che sei sulla Luna della birra, questo cristiano è sulla Terra.
Magari lo confondiamo? Questo è il cuore del problema.
Non so se trasferire ad un hobbista i nostri timori dell'ossidazione sia corretto. Secondo me la gente deve arrivare al "tuo" livello, non ci deve essere portata di peso.
Pensa ad un piccolo Tilt di 15 anni fa: se qualcuno ti avesse parlato di ossidazioni cosa avresti pensato?

In realtà sono così dal tuo lato che stavo per scriverti su un altro post (ma lo faccio qui) se per favore mi dai i riferimenti per gli attacchi perchè anche io voglio fare una sorta di impianto isobarico. Inoltre, vorrei sapere che fermentatore usi per questa pratica: dalle foto non capisco bene cos'è.

Ti ringrazio,
Zingaro

Questi sono i miei due centesimi. Non c'è nessno che ce l'ha con te, ne io nè l'altro Brambilla Fumagalli
Homebrewing: un hobby col percentile più alto di seghe mentali rispetto a qualsiasi altro!

POCHE SEGHE MENTALI, TANTI LITRI IN CANTINA (cit.)
Cita messaggio
#23
Ma vedi, non si tratta di stare sulla luna o sulla terra, si tratta di stare "al passo" e non mi sembra di aver detto nulla di strano o dato consigli sbagliati, sconvenienti o chissà cos'altro.. Il nostro amico ha un troncoconico, ha chiesto come poter gestire una fase delicata come lo spurgo e io l'ho messo in guardia dal pericolo a cui va incontro suggerendo di fare l'ultimo spurgo sì a fine fermentazione, ma a caldo, non a freddo, perchè a freddo l'aria che viene risucchiata all'interno del fermentatore fa danni (a meno che non sia co2). Il consiglio è corretto, sta a lui valutare il da farsi, ma quello che trovo sbagliato è dire che conviene farlo sbagliare perchè tanto il danno che farà lo capirà tra un anno. Così nel frattempo anzichè fargli fare la giusta esperienza e fargli capire quali errori non dovrebbe commettere glieli si fanno fare di proposito facendogli perdere tempo e denaro. Questo lo trovo sbagliato, non dire di non spurgare a freddo.

Bon, chiuso il discorso, per quanto riguarda gli attacchi non so a quali ti riferisca, ma una modifica indispenabile, di quelle da poca spesa e tanta resa è questa

[Immagine: rvm33c.jpg]

2 passaparete con attacco john guest da 3/8, oring che fungono da guarnizione, tappo john guest da 3/8, e al posto del gorgogliatore un tubo MDP da 3/8 (stesso tipo di tubo che serve per movimentare la birra o la co2)
Tilt Brewery
HBL - HomeBrewers Lombardi

- Le temps ne respecte pas ce qui se fait sans lui -
Cita messaggio
#24
(13-12-2017, 09:31 )christiantilt Ha scritto: Il problema è che la maggior parte delle persone bevono le IPA ossidate e nemmeno se ne accorgono perchè non la sanno riconoscere.

Ecco, questo è un esempio di “altezzosità”. Sicuramente (immagino) non lo vuoi essere, ma è quello che appare, così come appare che io sono un rompipalle (per non dire di peggio).
Il regalo di Natale di cui parli me lo solo già fatto e continuerò a farlo. L’isobarico non l’ho ancora provato ma anche per me è in previsione di farlo, ma in questo caso il problema di spurgare o meno non sussiste, mentre il nostro amico mi è parso di capire che rifermenta: ergo inutile fasciarsi la testa per quel poco d’aria che entra nel fermentatore allo spurgo a freddo. Questa era la mia umile considerazione.
Il problema è quando vieni contestato te la prendi sul personale e le tue frasi sono così perentorie che non c’è molto spazio per un confronto sano.
Anche a me piacerebbe non far vedere nemmeno una molecola di ossigeno alle mie birre: che facciamo, mi fai tu il regalo di Natale e mi rendi isobarico? Non credo.... quindi nel frattempo noi comuni Terrestri usiamo metodi “tradizionali” per tirare fuori birre più o meno ossidate. Ma tanto non importa: non ce ne possiamo nemmeno accorgere.... quindi il problema stesso di cui parli non sussiste :-)

Brambilla
Cita messaggio
#25
(14-12-2017, 10:03 )christiantilt Ha scritto: Bon, chiuso il discorso, per quanto riguarda gli attacchi non so a quali ti riferisca, ma una modifica indispenabile, di quelle da poca spesa e tanta resa è questa

[Immagine: rvm33c.jpg]

2 passaparete con attacco john guest da 3/8, oring che fungono da guarnizione, tappo john guest da 3/8, e al posto del gorgogliatore un tubo MDP da 3/8 (stesso tipo di tubo che serve per movimentare la birra o la co2)

E ma tu hai vinto al totocalcio (esiste ancora?)... i miei soldi vanno a finire tutti in regali per bambini.
Senti posso chiederti, se è lecito, quanto sarebbe la spesa per tutte le attrezzature necessarie per isobarizzarsi? (attacchi, fermentatore, fusti, spina, etc). La butto là: 1000€ aggiuntivi?
Ma poi che frigo perché ci stia il tronco più il piedistallo? Perché ho visto che serve almeno un metro di altezza, quindi almeno un frigo da bar (costoso!!!)
Cita messaggio
#26
(14-12-2017, 09:23 )Lo Zingaro Ha scritto: anche io voglio fare una sorta di impianto isobarico.

(14-12-2017, 10:16 )vrantist Ha scritto: L’isobarico non l’ho ancora provato ma anche per me è in previsione di farlo
4+2=6  Big Grin
Tilt Brewery
HBL - HomeBrewers Lombardi

- Le temps ne respecte pas ce qui se fait sans lui -
Cita messaggio
#27
(14-12-2017, 10:24 )vrantist Ha scritto: Senti posso chiederti, se è lecito, quanto sarebbe la spesa per tutte le attrezzature necessarie per isobarizzarsi? (attacchi, fermentatore, fusti, spina, etc). La butto là: 1000€ aggiuntivi?

Posso provare a fare due conti, ma circa la metà se viaggi sul nuovo, se recuperi materiale usato anche molto meno Wink
Tilt Brewery
HBL - HomeBrewers Lombardi

- Le temps ne respecte pas ce qui se fait sans lui -
Cita messaggio
#28
(14-12-2017, 10:34 )christiantilt Ha scritto: Posso provare a fare due conti, ma circa la metà se viaggi sul nuovo, se recuperi materiale usato anche molto meno Wink

Scusa se insisto: per il frigo invece come hai risolto?
Cita messaggio
#29
(14-12-2017, 10:16 )vrantist Ha scritto: Ecco, questo è un esempio di “altezzosità”. Sicuramente (immagino) non lo vuoi essere, ma è quello che appare, così come appare che io sono un rompipalle (per non dire di peggio).

Hai ragione, potrebbe sembrare ma non è, credimi, anche questo è un dato di fatto.. Due settimane fa abbiamo organizzato insieme a Lorenzo Guarino birraio del Rurale, un workshop in birrificio sulle DIPA, ha illustrato ingredienti e tecniche di produzione, (avevamo fatto la stessa cosa a luglio sulle Session IPA) poi si sono degustate le Double IPA degli HB e ti garantisco che c'erano birre che definire "imbarazzanti" è un complimento.
Persone convinte di aver fatto dei capolavori e che in realtà avevano difetti che si "vedevano" da distante. Purtroppo c'è tanta ignoranza nel senso che molte cose si ignorano perchè non si conoscono. Questi incontri, questi dibattiti con i pro, il confronto vero col birraio credo che sia uno dei modi migliori per imparare e crescere ed è per questo che mi do così tanto da fare per gli Homebrewers Lombardi con il gruppo HBL Wink
Tilt Brewery
HBL - HomeBrewers Lombardi

- Le temps ne respecte pas ce qui se fait sans lui -
Cita messaggio
#30
(14-12-2017, 10:40 )vrantist Ha scritto: Scusa se insisto: per il frigo invece come hai risolto?

ah giusto, vetrina frigo da bar, usata, 80€
Tilt Brewery
HBL - HomeBrewers Lombardi

- Le temps ne respecte pas ce qui se fait sans lui -
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Informazioni pompe autodescanti Kingema 0 229 24-04-2017, 04:47
Ultimo messaggio: Kingema
  Informazioni schema stc1000 Matteo787 2 343 12-04-2017, 02:56
Ultimo messaggio: Matteo787
  Fermentatore inox tronco conico o due cilindrici fracima 5 964 15-05-2016, 10:23
Ultimo messaggio: Maurilio
  Fermentatore tronco conico a temperatura controllata nikola291 11 4,068 10-01-2016, 02:38
Ultimo messaggio: lorevia
Information fermentatore conico in polietilene su mr. malt COMERO83 31 8,841 14-01-2015, 07:49
Ultimo messaggio: lorevia

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)