Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Sonde PT100
#1
Non contento dei risultati che sto ottenendo dall'uso di un Inkbird ITC100 VH per il riscaldamento dell'acqua di sparge accoppiato ad una  Chinasonda PT100, leggendo alcuni vecchi tread mi sta venendo voglia di ribadire un mio vecchio adagio che dice: roba gialla, tutta falla.
Al di la della poco simpatica battuta politicamente scorretta, mi sembra di capire che avendo speso poco per la sonda, ottengo anche poco risultato, viste le differenze di temperatura misurate.
Ho effettuato la calibratura, durata circa un paio d'orette, ma questo penso non serva se non ad avvicinarsi correttamente al target.
Allora volevo chiedere ai più esperti se c'è un modo per istruire il sistema e tarare il range 0°-100°.
Oppure, se non c'è nulla da tarare, ma occorre usare una sonda più seria: e quindi a questo punto, QUALE sonda PT100 usare?

Inoltre, inizialmente volevo utilizzare una seconda sonda sul tino di ammostamento collegata a un altro ITC100 che già possiedo, in questa fase solo per la lettura della temperatura del mash. Avevo temporaneamente soprasseduto, affidandomi a un termometro analogico della Polsinelli, rivelatosi poi anch'esso farlocco e poco attendibile. Secondo voi, con una sonda giusta posso fidarmi a controllare la temperatura di ammostamento?
Grazie,
Paolo
Cita messaggio
#2
In base alla mia esperienza ti posso dire che non troverai mai la sonda ultra precisa o la calibrazione perfetta, puoi solo trovare il migliore compromesso. Ti dico ciò perchè in fase di calibrazione del mio impianto con sonde PT-1000 made in germany ho rilevato differenze notevoli da una sonda all'altra, fino a +/- 2,5°; ho testato 5 sonde diverse e contemporaneamente misuravo con un termometro a gabbia e uno da laboratorio ad espansione di cherosene, con step a 30°, 50°, 60°, 70° e 100°, rilevati i risultati ho fatto una tabella ed ho scelto le 2 sonde che più si avvicinavano alla media nel range dei 50-70° ma comunque nonostante rilevino il decimo di grado non mi aspetto una precisione superiore a +/- 1°.
Cita messaggio
#3
Gosh...
Cita messaggio
#4
Il termometro polsi buttalo pure nella pattumiera e sostituisci con sonda, alla fine non ti serve che la lettura sia precisa, facendo un po' di cotte "aggiusti il tiro" rispetto alla temperatura letta. Mi spiego: se fai ammostamento a 65° e la birra ti riesce troppo corposa o viceversa troppo leggera compenserai la temp di mash nelle ricette successive fino ad ottenere il risultato atteso. Alla fine in ambito homebrewer conta anche la conoscenza che si ha del proprio impianto, se tu facessi la stessa ricetta alle stesse temperature sul tuo impianto e su quello di qualcun altro al 99% otterresti risultati diversi
Cita messaggio
#5
Grazie, che poi è proprio quello che è successo: ho fatto un monostepa a 68°, ma secondo me, assaggiando il mosto dopo una settimana, al palato mi risulta un po' troppo corposetta, per aver fatto una Blonde Ale. Vero è anche che non è assolutamente matura.
Ad ogni modo c'è qualche buona sonda da sostituire alla mia CHINA-PT100? Se ne trovano un sacco in rete, ma vai a capire....
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  sonde e pozzetti misure matteomedici 16 3,102 20-02-2017, 02:24
Ultimo messaggio: matteomedici
  PT100 vs STC1000 Pianetti 1 864 30-03-2016, 05:31
Ultimo messaggio: marina29
  sonda pt100 palmo 9 1,975 08-02-2015, 10:27
Ultimo messaggio: palmo
  Precisione sonde PT100 geepy 7 2,687 27-12-2014, 04:23
Ultimo messaggio: FabrizioVA
  Quesito sonde termiche ntc bonny100 8 2,375 23-10-2013, 12:33
Ultimo messaggio: bonny100

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)