Login Register

Sondaggio: Single Step o Multi Step?
Single Step
Multi Step
[Mostra risultato]
 
Note: questo è un sondaggio pubblico, gli altri utenti possono vedere cosa hai votato.
Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Single Step o Multi Step?
#1
Cercando in giro sul web e anche sfogliando libri dedicati alla birrificazione, quella sul metodo di ammostamento da usare resta una domanda senza una risposta ben precisa.

C'è chi afferma che effettuando più step si può puntare ad avere prodotti di migliore qualità e chi sostiene che, grazie all'alta modificazione strutturale dei malti odierni, effettuare un unico step fornisce risultati identici.

Uno degli argomenti più caldi è quello sulla tenuta della schiuma.

Io ho sempre birrificato in multi step (forse per pignoleria) e la tenuta della schiuma, devo dire, mi ha quasi sempre soddisfatto (a volte più altre meno). Però leggevo che per gli stili anglosassoni (quelli ai quali mi ispiro) si tende ad usare uno step singolo.

I birrifici, o almeno la maggior parte di essi, pare siano fedeli al single step.

Voi che metodo usate? E perchè?

Birra03
Cita messaggio
#2
Ales: step singolo
Altri stili: dipende.
Non mi piace complicarmi la vita se non è indispensabile, con il mio sistema all in one il controllo delle temperature è discreto ma approssimativo.
Cita messaggio
#3
Concordo, step singolo , anche per bassa fermentazione!
Quando la bevo sto benissimo: l’umore è allegro, il cuore contento e il fegato felice.
Cita messaggio
#4
Quindi vale la regola secondo la quale se si usa la maggioranza di Maris Otter, a differenza di malto pils, si può procedere con step singolo saltando tranquillamente il protein rest senza ripercussioni sul prodotto finito? Intendo corpo della birra e tenuta della schiuma.
Cita messaggio
#5
La sosta a 52°, la uso, anche per 20 minuti, ma dopo vado diretto 66 oppure 67 gradi, per pils, vienna o monaco!
Pale ale diretto sui 67°!
Quando la bevo sto benissimo: l’umore è allegro, il cuore contento e il fegato felice.
Cita messaggio
#6
(21-11-2019, 10:54 )Mario61 Ha scritto: Ales: step singolo
Altri stili: dipende.
Non mi piace complicarmi la vita se non è indispensabile, con il mio sistema all in one il controllo delle temperature è discreto ma approssimativo.
Per una stout ad esempio, dove usi black, roast, chocolate etc...
Fate protein rest?

Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#7
Preparo una porter con Maris Otter, chocolate, brown e crystal; non faccio protein rest.
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Sigle Vs Double step santacruzbk 8 4,330 29-10-2014, 08:26
Ultimo messaggio: cattivoincontro
  approfondiamo lo step a 72° !!! COMERO83 20 6,447 06-02-2014, 08:10
Ultimo messaggio: lorevia
  3a cotta: mi ero scordato lo step a 78 gradi carlo 9 3,604 19-04-2013, 06:40
Ultimo messaggio: Lollo
  Temperature step mashing Gaetano 14 4,650 14-04-2013, 02:06
Ultimo messaggio: JMSbeer
  mash con aggiunta di grani a vari step Simone87roma 9 2,868 02-03-2013, 08:04
Ultimo messaggio: Simone87roma

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)