Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Sparge si o Sparge no?
#1

Hi Homebrewers,
è da un po di tempo che mi frulla per la testa di provare a fare una cotta in AG senza fare lo sparge.
In particolare pensavo di fare l'ammostastamento direttamente con tutta la quantità
d'acqua che attualmente ottengo dopo lo sparge (circa 31 Litri).
Anche perché penso che, avendo un miscelatore motorizzato l'efficienza non dovrebbe scendere tanto, attualmente
sono sempre sopra il 70% quindi anche un 65% con un risparmio di almeno un'ora sulla cotta penso ne valga la pena.

Avete esperienze a riguardo?

Giacom
Cita messaggio
#2

Mi sembra un po' il concetto base del biab, o no?

Ogni volta che ad un homebrewer viene un idea stramba, nel mondo un mastro birraio muore!!!


Cascade - Saaz - EK Golding - Hellertau
Cita messaggio
#3

Infatti la convinzione a provare mi è venuta dopo aver visto un video su come fare la birra in BIAB.
Ma non ho idea su l'efficienza che si può raggiungere.
Giacomo
Cita messaggio
#4

Puoi farti un idea vedendo i valori di efficienza di chi usa il metodo biab anche se solo con delle prove sul campo potrai sapere quella del tuo impianto

Ogni volta che ad un homebrewer viene un idea stramba, nel mondo un mastro birraio muore!!!


Cascade - Saaz - EK Golding - Hellertau
Cita messaggio
#5

Io la reputo una buona idea sotto molti punti di vista: ci si mette meno tempo, stressi di meno il malto, avendo una massa maggiore tieni più le temperature, filtri una volta sola, controlli il ph di una sola quantità di acqua.
Da considerare però i rischi che la diluizione porta: cambia molto la saccarificazione, troppa acqua non aiuta e i tempi si potrebbero allungare ed è questo secondo me il punto cruciale, ma chi fa biab sicuramente questo punto lo ha affrontanto.
Ci ho pensato molto anche io, diciamo che non l'ho mai fatto anche in virtù del fatto che lavorando spesso con og medioalte/altissime con la 50 litri stavo a filetto. Ora con quella da 75 litri le cose cambieranno.
Altra cosa da verificare bene è la resa, laddove conti qualcosa, ma avevo pensato per estrarre un po' più di succo alla fine della filtrazione di inclinare la pentola verso il rubinetto tramine un bastone tanto per recuperare qualcosa.
Sarebbe bello se alcuni di noi lo provassero almeno una volta, tanto per avere differenti punti di vista

Lollo

"Esplorai le religioni e l'alcol: trovai in quest'ultimo maggiori speranze di consolazione duratura"

"Odio la guerra, detesto gli eserciti, amo combattere"

Cita messaggio
#6

Io avevo letto da qualche parte che l'acqua per kg di malto, durante l'ammostamento, non può essere eccessiva. Quindi comunque dovresti aggiungere acqua dopo. Ma potrei anche ricordarmi male :-)
Cita messaggio
#7

(15-11-2014, 03:54 )vrantist Ha scritto:  Io avevo letto da qualche parte che l'acqua per kg di malto, durante l'ammostamento, non può essere eccessiva. Quindi comunque dovresti aggiungere acqua dopo. Ma potrei anche ricordarmi male :-)

Ricordi bene, queste e€ la teoria.
Poi se fai fly ci metti lo stesso tempo di come sopra in più guadagni punti sicuri dal risciacquo. In questo hobby c'è ben poco da inventare ...

Lorenz

dai diamanti non nascon niente, dal letame nascon i fior.
Cita messaggio
#8

(15-11-2014, 07:03 )lorevia Ha scritto:  In questo hobby c'è ben poco da inventare ...

Lorenz


Secondo me invece c'è molto da inventare perchè tutti gli studi e le teorie arrivano comunque dal mondo professionale e quello che è meglio per chi produce 10hl con un impianto potrebbe non essere lo stesso "meglio" di chi usa pentole e fornelletti!

Ogni volta che ad un homebrewer viene un idea stramba, nel mondo un mastro birraio muore!!!


Cascade - Saaz - EK Golding - Hellertau
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione / Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
Ultimo messaggio da Albè
13-05-2019, 10:11

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)