Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Consiglio ricetto Ambrata
#1
Buongiorno, cosa ne pensate? Lo stile che avevo in mente è più o meno da Irish Red Ale. L'intenzione è quella di fare una rossa semplice, con un po' di biscottato. 

Il malto personalizzato è il red x. 

Non so se aggiungere qualche speciale, avete consigli? E non so se ha senso sto 10% di Vienna 

[Immagine: 80c2760f837f65fb40a0802bf48cb5f9.jpg]

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#2
(12-09-2019, 01:26 )marchio-93 Ha scritto: Buongiorno, cosa ne pensate? Lo stile che avevo in mente è più o meno da Irish Red Ale. L'intenzione è quella di fare una rossa semplice, con un po' di biscottato. 

Il malto personalizzato è il red x. 

Non so se aggiungere qualche speciale, avete consigli? E non so se ha senso sto 10% di Vienna 

[Immagine: 80c2760f837f65fb40a0802bf48cb5f9.jpg]

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
Non conosco né ho mai usato il red X, come mai questa scelta? Io se avessi voluto avere del biscotto avrei usato qualcosa tipo melanoidin.
Per il resto secondo ne la ricetta è abbastanza bilanciata, cioè...dipende dalla pienezza di questo red x che non conosco perché comunque come ibu non stai bassissimo dato il tuo grist.

Inviato dal mio LM-G710 utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#3
Ciao! Sostanzialmente volevo una birra rossa vera, quindi chiedendo dove compro i malti mi hanno consigliato questo che si può utilizzare anche al 100% ed è una miscela di malti con un buon corpo di partenza ma niente di "particolare". Pensavo non so di aggiungere non so del chocolate o un po' di frumento per la schiuma?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#4
(12-09-2019, 01:44 )marchio-93 Ha scritto: Ciao! Sostanzialmente volevo una birra rossa vera, quindi chiedendo dove compro i malti mi hanno consigliato questo che si può utilizzare anche al 100% ed è una miscela di malti con un buon corpo di partenza ma niente di "particolare". Pensavo non so di aggiungere non so del chocolate o un po' di frumento per la schiuma?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
Secondo me il frumento non è necessario. Un 2% di choccolate può dare sicuramente una bella chiusura di sorso per una red ale, però non saprei...io mi concentrei più a capire sto red X cosa ti restituisce come referenti gustativi.
Mi incuriosisce molto onestamente.

Inviato dal mio LM-G710 utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#5
(12-09-2019, 01:47 )Kingema Ha scritto: Secondo me il frumento non è necessario. Un 2% di choccolate può dare sicuramente una bella chiusura di sorso per una red ale, però non saprei...io mi concentrei più a capire sto red X cosa ti restituisce come referenti gustativi.
Mi incuriosisce molto onestamente.

Inviato dal mio LM-G710 utilizzando Tapatalk
Ti farò sapere! Mi hanno detto che è abbastanza neutro di per sé, infatti cercavo un modo per arrotondare il gusto. Il chocolate che cosa può dare secondo te? E cosa potrebbe dare in più un melanoidin o un biscuit?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#6
(12-09-2019, 02:43 )marchio-93 Ha scritto: Ti farò sapere! Mi hanno detto che è abbastanza neutro di per sé, infatti cercavo un modo per arrotondare il gusto. Il chocolate che cosa può dare secondo te? E cosa potrebbe dare in più un melanoidin o un biscuit?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Il chocolate to da una chiusura di sorso tostato (se ben bilanciato), generalmente che tende al cacao amaro, chiaramente contribusce a scurire la birra quindi a quel punto fai attenzione all'EBC. A me personalmente piace questo tipo di sfumatura in questo sitle, come lo adoro ancor più nelle scottish Ale. Certo è che renderebbe la birra meno amatoriale quindi se l'idea è quella di fare una festa con gli amici magari a qualcuno potrebbe disturbare, di amici che non sopportano le note di torrefazione ne ho a bizzeffe. 

Il Melanoidin è un malto che io adoro, questo malto viene trattato con il processo di Maillard, per intenderci è la stessa cosa che succede al pane ed ai prodotti da forno, è quel tipo di reazione chimica che tira fuori il sapore della crosta di pane. Nel profilo aromatico del Melanoidin è scritto anche che tira fuori sapori di frutta secca, a me è successo ma solo con determinati lieviti.

Il biscuit non l'ho mai usato ma credo che le funzioni aromatiche siano orientativamente le stesse.

P.s. considera che anche il monaco che hai inserito in ricetta è caratterizzante sulla pienezza gustativa

Cita messaggio
#7
(12-09-2019, 02:54 )Kingema Ha scritto: Il chocolate to da una chiusura di sorso tostato (se ben bilanciato), generalmente che tende al cacao amaro, chiaramente contribusce a scurire la birra quindi a quel punto fai attenzione all'EBC. A me personalmente piace questo tipo di sfumatura in questo sitle, come lo adoro ancor più nelle scottish Ale. Certo è che renderebbe la birra meno amatoriale quindi se l'idea è quella di fare una festa con gli amici magari a qualcuno potrebbe disturbare, di amici che non sopportano le note di torrefazione ne ho a bizzeffe. 

Il Melanoidin è un malto che io adoro, questo malto viene trattato con il processo di Maillard, per intenderci è la stessa cosa che succede al pane ed ai prodotti da forno, è quel tipo di reazione chimica che tira fuori il sapore della crosta di pane. Nel profilo aromatico del Melanoidin è scritto anche che tira fuori sapori di frutta secca, a me è successo ma solo con determinati lieviti.

Il biscuit non l'ho mai usato ma credo che le funzioni aromatiche siano orientativamente le stesse.

P.s. considera che anche il monaco che hai inserito in ricetta è caratterizzante sulla pienezza gustativa

Ottimo allora credo che andrò sul melanoidin, invece quel 10% di Monaco come lo vedi? Ha senso/ un Vienna cosa mi darebbe di diverso? Scusa ma su questo stile sono proprio ignorante!

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#8
In che percentuale il melanoidin è riconoscibile?
Cita messaggio
#9
Il monaco ci può stare, il vienna è come il monaco ma meno forte.
Di melanoidin sul 10% è molto ben riconoscibile, secondo me per lo stile puoi stare anche sul 6/7%

Inviato dal mio LM-G710 utilizzando Tapatalk
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)