Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Sanitizzazione bottiglie
#1
Ciao a tutti,
Ho da poco fatto la mia prima birra e per imbottigliare la birra avevo comprato delle bottiglie nuove (non ne ero riuscito a raccimolarne abbastanza); le bottiglie nuove in quanto senza incrostazioni e mai usate, le avevo sterilizzate solo con l'oxi presente nel kit prima di imbottigliare la birra. (Dovevo fare altro?)
Ora che sono riuscito a raccimolare abbastanza bottiglie, dovrei cavarci le etichette e sterilizzarle.
Mi sapreste dare qualche consiglio per togliere le etichette e sterilizzare le bottiglie?

Grazie.
Cita messaggio
#2
(12-02-2020, 10:21 )cali99 Ha scritto: Ciao a tutti,
Ho da poco fatto la mia prima birra e per imbottigliare la birra avevo comprato delle bottiglie nuove (non ne ero riuscito a raccimolarne abbastanza); le bottiglie nuove in quanto senza incrostazioni e mai usate, le avevo sterilizzate solo con l'oxi presente nel kit prima di imbottigliare la birra. (Dovevo fare altro?)
Ora che sono riuscito a raccimolare abbastanza bottiglie, dovrei cavarci le etichette e sterilizzarle.
Mi sapreste dare qualche consiglio per togliere le etichette e sterilizzare le bottiglie?

Grazie.

Molto importante è cercare di separare il concetto di sterilizzazione dal concetto di sanifica. La sterilizzazione uccide ogni tipo di forma di vita ed avviene sotto pressione a più di 160°C, l'operazione che noi facciamo per la birra è quella di sanifica (molto meno aggressiva). 

Recentemente è emerso che l'OXI non è nemmeno un sanificante ma bensì un ottimo detergente a base di ossigeno attivo (simile all'acqua ossigenata). Meglio viene fatto il lavoro di sanifica più aumenta la shelf life della birra. 
Non ti devi preouccupare di avere usato solo OXI per pulire le bottiglie, in questa fase la birra è meno delicata poiché, oltre a contenere alcool che la protegge, la popolazione di lievito al suo interno è così alta che molto difficilmente un altro organismo potrà prendere il sopravvento. 
Io ho utilizzato (sbagliando) solo OXI per un paio di anni e non ho mai avuto infezioni nemmeno nelle fasi più delicate. 
Oggi dopo avere utilizzato OXI utilizzo un detergente acido a base di acido fosforico che riesce a rompere le membrane cellulari dei lieviti selvaggi.

Per rimuovere le etichette lasciale immerse in acqua calda, aiuta a volte utilizzare della candeggina nelle dosi di 4g/l in acqua fredda, i tempi di contatto dovrebbero essere di circa 20 minuti. Molto importante se utilizzi la candeggina è risciacquare molto abbondante e con accuratezza con acqua potabile ciò che ne è entrato a contatto. 
Una volta risciacquate le bottiglie e fatto evaporare eventuale odore residuo per un'oretta le bottiglie non necessitano di altro trattamento poiché la candeggina è un ottimo sanificante ed anche molto economico. Gli svantaggi della candeggina sono che necessiti di acqua POTABILE per il risciacquo accurato ed è un prodotto molto inquinante, quindi è veramente poco ecosostenibile anche se in presenza di bottiglie sporche o usate da estranei secondo me si dimostra essere necessaria. 

Ricordati sempre di non eccedere mai con le dosi dei detergenti, un eccesso di candeggina o di OXI potrebbero generarti problemi altrettanto importanti quanto quelli di una mancata sanifica.
[-] 2 utenti hanno messo mi piace nel post di Kingema:
  • cali99 , Mario61
Cita messaggio
#3
Grazie mille sei stato chiarissimo
Cita messaggio
#4
(13-02-2020, 12:53 )cali99 Ha scritto: Grazie mille sei stato chiarissimo

Edit:

Ho dimenticato di scrivere che l'ipocloruro di sodio (candeggina) è corrosiva per i metalli, quindi non usare su acciaio inox a meno che non lo reputi veramente strettamente necessario, rispetta diluizione e stai attento ai tempi di contatto.
[-] 1 utente ha messo mi piace nel post di Kingema:
  • cali99
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Consigli per lavaggio e sanitizzazione paolo.r 16 5,732 20-05-2016, 11:40
Ultimo messaggio: Peppebrew76
  Il metodo Giona per la sanitizzazione gionailprofeta 4 2,109 08-12-2012, 12:58
Ultimo messaggio: gionailprofeta

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)