Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Brewferm Belgian Saison
#1
Ciao a tutti,
mentre gusto i frutti della mia ultima stout (Shamrock Velvet Stout della Brewmaker) e finiscono le scorte della mia porter (Coopers Devil's Half Ruby Porter) vorrei dedicarmi ad una nuova birra Birra05

Ho già da parte un kit da 15 litri di Belgian Saison della Brewferm e siccome con la precedente stout avevo osato troppo con le modifiche, stavolta vorrei andarci più cauto ed evitare errori grossolani.
Infatti non avevo preso nè estratti nè un lievito specifico per fare questa saison sia perchè non ho in mente un'idea ben precisa di saison e quindi non so quale risultato aspettarmi dal kit, sia perchè diverse persone mi hanno detto di fidarmi del lievito incluso da Brewferm e così intendo fare.

Per quanto riguarda lo zucchero da utilizzare cosa mi consigliate e per ottenere quale risultato? Zucchero da cucina per mantenere il corpo leggero, tenere un po' più alta la gradazione alcolica e avere una secchezza sul finale? Estratti per dare corpo o dare colore alla birra?

Vi ringrazio anticipatamente  Birra03
Cita messaggio
#2
In genere i kit Brewferm sono da modificare poco, per non dire nulla; cerca nel forum altri suggerimenti, magari se ne è già parlato
Ciao
Mario
Cita messaggio
#3
EDIT: Alla fine ho deciso di usare lo zucchero da cucina, al supermercato ho trovato il muscovado scuro che non ho reputato adatto.

Avrei sempre in sospeso l'acquisto di un altro fermentatore per fare un travaso intermedio/finale prima dell'imbottigliamento, me lo consigliate?
Possiedo un fermentatore da 10 litri (Birramia) e uno da 23 (Mr.Malt) solo che di quest'ultimo non mi sembra di trovarne più e stavo optando per uno da 16 complementare a quello di birramia per travasare le cotte da 23 litri. Che ne pensate?
Cita messaggio
#4
Il travaso finale prima dell'imbottigliamento è d'obbligo, altrimenti dovresti mettere lo zucchero in bottiglia, molto sconsigliato
Cita messaggio
#5
Ciao Letdarri,
avevo pensato a questo acquisto proprio in virtù del travaso, che in tanti consigliate, visto che finora ho fatto priming solo in bottiglia.
Consigli di fare solo un travaso finale quando la gravità finale raggiunta è stabile e corretta nei valori? Niente travaso intermedio?
Oltre al fermentatore di cosa avrei bisogno per fare un corretto travaso e non rovinare il mosto?
Cita messaggio
#6
Per il travaso intermedio ci sono innumerevoli discussioni in merito e pareri discordanti.
Secondo alcuni è preferibile non farlo, causa rischio di ossidazione per contro una birra un po' più pulita.
Io l'ho quasi sempre fatto, ultimamente su alcuni stili no, tipo weisse e stout.
Si se devo fare un DH.
Vedi tu, fai alcune prove e poi ti regoli di conseguenza.
Per il travaso, intermedio o finale (questo consigliato), oltre alla pulizia e sanificazione di tutto il necessario (fermentatore, rubinetti, tubo), l'importante è non ossigenare, apri il rubinetto poco e fai uscire molto lentamente, io ci impiego almeno 1 ora.
Ovviamente il fermentatore non lo devi spostare da dove si trova, altrimenti vanifichi il tutto in quanto il fondo si rimescola.
Un altro consiglio, dopo la fine della fermentazione, è preferibile fare la winterizzazione, devi abbassare la temperatura, almeno 5/6 gradi per 4/5 giorni, favorisce il deposito di sostanze in sospensione e compatta il fondo. Ovviamente anche qui non lo devi assolutamente spostare prima del travaso.
Cita messaggio
#7
Sono passati 14 giorni e ho effettuato la prima misurazione.
Da una OG=1044 siamo adesso ad una FG=1002, nel kit non è indicata una FG ideale quindi provando a fare i calcoli dovrei aver avuto un'attenuazione superiore al 90%.
Proprio stamattina mi è stato consegnato il secondo fermentatore per poter fare il travaso finale, anche se non ho modo di fare una winterizzazione.
Se non ho capito male dovrei attendere 24/48h per rimisurare la FG e procedere al travaso finale, nel quale dovrò aggiungere dell'acqua (lasciata sfreddare a temperatura ambiente) nella quale precedentemente ho disciolto il quantitativo corretto di zucchero indicato nelle istruzioni (7g/l).
Da lì quanto tempo avrò prima di imbottigliare?
Cita messaggio
#8
FG si 1002 mi sembra troppo bassa, quasi acqua.
Hai sgasato bene il campione nella provetta?
La presenza di bollicine falsa la misura.
In ogni caso dopo almeno 48 h di FG stabile si può imbottigliare, ma se aspetti qualche altro giorno è meglio.
7gr/lt sono un po' troppi, non li metto nemmeno nella weisse, poi dipende come ti piace, se molto gasata o meno.
Ricorda la proporzione la devi fare sulla quantità reale dopo il travaso, tolte le ovvie perdite e fondo
Acqua, max 200ml, con lo zucchero per sicurezza fallo prima bollire x qualche minuto, x sicurezza, raffredda e poi versa, mescolando MOLTO delicatamente, non devi assolutamente ossigenare
Poi devi imbottigliare subito, nel minor tempo possibile.
Cita messaggio
#9
Perfetto, non mi erano chiari i tempi tra travaso finale e imbottigliamento.
La prima misurazione del campione in presenza delle bollicine era di 1009 ma sgasandosi è scesa in prossimità dei 1000.
Ho deciso che rifarò una misurazione domani e poi un'ultima sabato o domenica per poi imbottigliare, per quanto riguarda lo zucchero pensavo di calcolarne 5g/l per 13/14 litri invece dei 7g/l per 15 litri.

Per stavolta mi sono affidato al solo zucchero da cucina per non modificare il kit, per le future birre (anche per un bis di questa) penso che metterò sempre almeno una dose di estratto di malto. Ho anche assaggiato il campione analizzato e si cominciano a sentire le caratteristiche di una Saison, non mi dispiace per niente, speriamo che quando sarà pronta ad essere stappata non mi deluda anche se mi aspetto già una birra molto secca.
Cita messaggio
#10
Eh si con quella fg sarà senz'altro secca, ovvio i produttori consigliano zucchero per abbassare i costi, il malto costa molto di più, ma il risultato è molto differente.
La prossima volta ti consiglio utilizzare solo il malto, ovviamente anche a seconda dello stile (ma soprattutto dai gusti, secondo me), le proporzioni sono differenti però:
1kg zucchero=1.3 kg estratto secco e = 1.6 kg estratto liquido.
Per la 'stappatura', per non avere delusioni, aspetta almeno 1 mese dall'imbottigliamento, ma molto meglio di più.
I kit luppolati, essendo molto diluiti, hanno bisogno di più tempo di maturazione.
Mi ricordo la prima che feci, assaggiata a circa un mese un po' deluso, molto amara e distinzione piuttosto netta tra alcool e sapore.
Dopo 2 mesi è migliorata nettamente e dopo 4 ottima, per essere un kit luppolato.
Ricordati comunque che dal raffreddamento del mosto, meno sta a contatto con l'aria e meglio è, quindi mai aprire il tappo se non è necessario.
Velocizzare, nei limiti del possibile, l'imbottigliamento subito dopo il travaso.
Ok 5 gr/lt per lo zucchero, in ogni caso se sono 5 gr/lt per 13lt o 17 lt la proporzione è quella, aumenterà il quantitativo totale di zucchero per più litri ovviamente
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)