Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Speziare kit Belgian tripel
#1
Ciao a tutti,
ho una latta di Belgian tripel della Brewferm (9 litri finali), anche se siamo fuori stagione vorrei provare a renderla un pò più "natalizia" o comunque speziata.
A disposizione ho arance fresche, cannella e chiodi di garofano.

In quali quantità potrei usare questi 3 ingredienti?

Dovrei farli bollire quando sciolgo i fermentabili in h2o (se si, per quanti minuti?) e poi toglierli, oppure metterli in infusione nel fermentatore a freddo stile dry hopping?

Le bucce d'arancia devono essere essicate o vanno bene fresche?

Come zuccheri ho a disposizione malto secco light e zucchero bianco, in quali proporzioni mi conviene metterli?

Grazie!!
Cita messaggio
#2
(19-04-2020, 02:58 )gba Ha scritto: Ciao a tutti,
ho una latta di Belgian tripel della Brewferm (9 litri finali), anche se siamo fuori stagione vorrei provare a renderla un pò più "natalizia" o comunque speziata.
A disposizione ho arance fresche, cannella e chiodi di garofano.

In quali quantità potrei usare questi 3 ingredienti?

Dovrei farli bollire quando sciolgo i fermentabili in h2o (se si, per quanti minuti?) e poi toglierli, oppure metterli in infusione nel fermentatore a freddo stile dry hopping?

Le bucce d'arancia devono essere essicate o vanno bene fresche?

Come zuccheri ho a disposizione malto secco light e zucchero bianco, in quali proporzioni mi conviene metterli?

Grazie!!

Sostituisci lo zucchero richiesto con l'estratto secco light, la proporzione per mantenere il tenore alcolico è 1:1,3; nel caso non ti è sufficiente l'estratto compensa la restante parte con zucchero bianco se non hai detrosio. 

Sulle spezie il consiglio è di non eccedere, nessuna controindicazione nell'usare buccia fresca, anzi...sicuramente ha un aroma migliore ma ne dovrai usare un po' in più, in quanto contenendo ancora i liquidi è molto più pesante. 
L'arancia puoi stare tranquillamente alto, se la usi fresca io non scenderei sotto alla proporzione di 1g/l, la cannella e il chiodo di garofano invece sono mooolto caratterizzanti. 
Ti consiglio di sperimentare con dosi molto basse, di non superare 0,1/0,2 g/l.
Come aggiungerle? Il miglior consiglio che ti posso dare è quello di sperimentare. 
In teoria la cannella è una radice, quindi rilascia tannini nella birra se la fai bollire (cosa per niente gradita). In pratica io l'ho bollita senza farmi troppi problemi, in quei dosaggi difficilmente riuscità ad apportare difetti evidenti ad una birra. 

Fossi in te farei bollire tutto per 10 minuti circa, non più di 15. 
Ripeto ATTENZIONE ALLE DOSI DI CANNELLA E CHIODO DI GAROFANO (specie al secondo).
Cita messaggio
#3
Quindi in base alle quantità che mi hai detto, facendo 9 litri, potrebbe andar bene far bollire per 10 minuti:
9 gr di buccia d'arancia fresca + 1 gr di cannella + 1 gr di chiodi di garofano.
Confermi?

Ho letto in giro che per questa birra devo aspettare 6 mesi di maturazione...è vero? Io speravo che in un mesetto potesse già essere bevibile.
Cita messaggio
#4
E dopo sei mesi ancora è pure meglio!
Cita messaggio
#5
Aggiungo una domanda.. 
1 gr di cannella che farò bollire per 5 minuti può essere in polvere?
Oppure se uso la polvere le dosi cambiano? 
Grazie
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Brewferm Tripel Th3Answer 49 11,108 14-05-2020, 12:43
Ultimo messaggio: NoceVee
  Tripel Karmeliet Cefeo 4 1,232 29-11-2016, 12:23
Ultimo messaggio: Lo Zingaro

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)