Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
il passaggio da homebrewer a birraio professionista
#31
Un grammo di fortuna vale più di una libbra d'oro!
Quando la bevo sto benissimo: l’umore è allegro, il cuore contento e il fegato felice.
[-] 2 utenti hanno messo mi piace nel post di ALLIEVO BIRRAIO:
  • alexander_douglas , gianniweiss
Cita messaggio
#32
comero, conosco dei ragazzi che presi dalla foga sono andati da un birrificio, hanno pagato un botto per una loro ricetta che dicevano essere perfetta e buonissima... (la solita ipa del ca770); il risultato è stata una birra torbida, poco profumata, loro hanno perso tutti i soldi e hanno fatto una gran figura di m***a.

morale della favola: per fare la birra buona devi avere soldi da buttare, una ricetta venuta bene più e più volte, conoscere l'impianto e avere una buona distribuzione già prima della cotta.
non fare il passo più lungo della gamba! piuttosto partecipa a più concorsi possibili, che se vinci spesso ti fanno fare la cotta in un birrificio.

PS - è anche vero che conosco tantissimi birrai che fanno birra da retorto (bellazi) o dal birrificio del ducato ecc. e hanno fatto cose buonissime... qui a bologna è pieno di birre anche famose che non hanno il birrificio, quindi è una via possibile, ma non lo fai di certo per guadagnarci, quella è una strada molto più lunga.
[-] 1 utente ha messo mi piace nel post di pancio:
  • alexander_douglas
Cita messaggio
#33
Però se giri la foglia, quei ragazzi facendo così hanno buttato qualche migliaio di € e nel peggiore dei casi non cambieranno l'automobile per i prossimi anni o se ne compreranno una più piccola.

Se invece ci si lancia con foga nel birrificio, e poi non si hanno c****oni e contro c*****oni, si rischia di trovarsi indebitati per il resto della proprio vita.

Fondamentale secondo me è anche rimanere umili e accettare i consigli del mastro birraio a cui ci si appoggia, sia per l'esperienza sia perchè conosce l'impianto.
Ogni volta che ad un homebrewer viene un idea stramba, nel mondo un mastro birraio muore!!!


Cascade - Saaz - EK Golding - Hellertau
[-] 1 utente ha messo mi piace nel post di Paul:
  • alexander_douglas
Cita messaggio
#34
Però se giri la foglia, quei ragazzi facendo così hanno buttato qualche migliaio di € e nel peggiore dei casi non cambieranno l'automobile per i prossimi anni o se ne compreranno una più piccola.

Se invece ci si lancia con foga nel birrificio, e poi non si hanno c****oni e contro c*****oni, si rischia di trovarsi indebitati per il resto della proprio vita.

Fondamentale secondo me è anche rimanere umili e accettare i consigli del mastro birraio a cui ci si appoggia, sia per l'esperienza sia perchè conosce l'impianto.
Ogni volta che ad un homebrewer viene un idea stramba, nel mondo un mastro birraio muore!!!


Cascade - Saaz - EK Golding - Hellertau
Cita messaggio
#35
erano in 4 ed erano pieni di soldi, è più che altro la figura di m***a, in un futuro tutti i distributori si ricorderanno del pessimo impatto commerciale di quel marchio.

aprire un micro birrificio in questo periodo è una stronzata atroce a mio avviso... dovresti riuscire ad accumulare agevolazioni a non finire, per esempio paghi meno tasse se usi malti di una malteria italiana, se hai meno di 25 anni, se lo fai all'interno di un agriturismo, se hai un pozzo di tua proprietà nelle vicinanze eccetera...
io ho tutte queste cose e per divertimento mi sono informato: dovrei piastrellare tutto, fare una camera fermentazione, comprare i tini dalla germania e reinventarmi idraulico... tutto in collaborazione con la simpatica burocrazia che impiegherebbe circa 1 anno per darmi il via libera Big Grin (senza contare la guerra che c'è ormai nelle città, nelle fiere, nei concorsi data l'attuale mania nell'aprire microbirrifici - e nel farli fallire in tempi record... - c'è da diventare scemi).
[-] 3 utenti hanno messo mi piace nel post di pancio:
  • 8gazza , alexander_douglas , PRESIDENTE
Cita messaggio
#36
io vivo a 5 minuti dalla slovenia e mi sto muovendo per capire se là sia fattibile... vediamo...
[-] 1 utente ha messo mi piace nel post di beelster:
  • alexander_douglas
Cita messaggio
#37
Vabbè in 4 ci avranno messo 2000€ a testa e un po' di lavoro serale e nel week-end, non è un rischio esagerato quello che si prende... poi è chiaro che serve un po' di sale in zucca per fare le cose.

Più che altro 4 cervelli sono troppi per fare cose del genere, a volte già uno è troppo Big Grin
Ogni volta che ad un homebrewer viene un idea stramba, nel mondo un mastro birraio muore!!!


Cascade - Saaz - EK Golding - Hellertau
[-] 2 utenti hanno messo mi piace nel post di Paul:
  • 8gazza , alexander_douglas
Cita messaggio
#38
(01-07-2013, 05:51 )beelster Ha scritto: io vivo a 5 minuti dalla slovenia e mi sto muovendo per capire se là sia fattibile... vediamo...

Io stavo ragionando anche sull'Austria...
Birraiolo
Triatleta
.com
[-] 1 utente ha messo mi piace nel post di enrico:
  • alexander_douglas
Cita messaggio
#39
(01-07-2013, 05:49 )pancio Ha scritto: erano in 4 ed erano pieni di soldi, è più che altro la figura di m***a, in un futuro tutti i distributori si ricorderanno del pessimo impatto commerciale di quel marchio.

aprire un micro birrificio in questo periodo è una stronzata atroce a mio avviso... dovresti riuscire ad accumulare agevolazioni a non finire, per esempio paghi meno tasse se usi malti di una malteria italiana, se hai meno di 25 anni, se lo fai all'interno di un agriturismo, se hai un pozzo di tua proprietà nelle vicinanze eccetera...
io ho tutte queste cose e per divertimento mi sono informato: dovrei piastrellare tutto, fare una camera fermentazione, comprare i tini dalla germania e reinventarmi idraulico... tutto in collaborazione con la simpatica burocrazia che impiegherebbe circa 1 anno per darmi il via libera Big Grin (senza contare la guerra che c'è ormai nelle città, nelle fiere, nei concorsi data l'attuale mania nell'aprire microbirrifici - e nel farli fallire in tempi record... - c'è da diventare scemi).


Pancio facciamo la birra a casa e la vendiamo di straforo sotto banco, altro che Big Grin
Un sorso di birra alle verdi brughiere, e un altro ai mocciosi coperti di fango, un brindisi anche agli gnomi e alle fate e ai folletti che corrono sulle tue strade....
[-] 2 utenti hanno messo mi piace nel post di alexander_douglas:
  • 8gazza , Cencio
Cita messaggio
#40
Secondo me se fai le taniche da 25 litri della brewferm la vendi davvero.
Ti costa 80 centesimi al litro di materie prime, fai 1€ tondo con i vari nessi e annessi, e la vendi a 8€/litro Big Grin
Ogni volta che ad un homebrewer viene un idea stramba, nel mondo un mastro birraio muore!!!


Cascade - Saaz - EK Golding - Hellertau
[-] 3 utenti hanno messo mi piace nel post di Paul:
  • alexander_douglas , armama , simo18sd
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Natale dell'homebrewer Mario61 0 654 11-12-2019, 04:02
Ultimo messaggio: Mario61
Its My Birthday! Software per Homebrewer. toscanos 49 55,714 21-11-2017, 06:20
Ultimo messaggio: GBruno
Lightbulb Crowdfounding a tema birraio Odin 2 1,147 16-06-2016, 01:08
Ultimo messaggio: Odin
  Intervista ad Allievo Birraio Beccaby 14 2,321 10-12-2015, 01:11
Ultimo messaggio: vrantist
  Il Gotha Birraio di Roma alexander_douglas 15 3,596 13-03-2015, 03:40
Ultimo messaggio: Fernando

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)