Login Register

Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 2 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Le mie birre dopo 1 e 1/2 dal priming iniziano a gasarsi sempre di più!
#1
Ciao a tutti ragazzi, ho un problema con le mie birre:
ho notato che dopo un mese e mezzo/2 mesi iniziano a gasarsi sempre di più, puo' essere delle infezioni o altro? Una volta mi è capitato di ritrovarmi delle infezioni con "gushing" e il sapore si sentiva che cambiava, adesso la birra è buona e carbonata bene fino ad un mese dall'imbottigliamento, poi inizia il "bombardamento"... Boxer Huh
Cita messaggio
#2
Dovremmo sapere di piu, tempi di fermentazione, quantità di priming
La chiesa è vicina, il bar è lontano, la strada è ghiacciata. Camminerò con attenzione
Cita messaggio
#3
Se sono ad alta fermentazione faccio fermentare 10 gg a 20° poi travaso ed aspetto un'altra settimana e poi imbottiglio con in media un vol di co2 totale 2.2(100 g di zucchero su 19L)Con le basse fermentazioni dopo 2 settimana di 1° fermentazione e travaso faccio lagerizzare in fermentatore per un mese circa e poi imbottiglio.
Cita messaggio
#4
[quote='Cencio' pid='102441' dateline='1388173765']
Dovremmo sapere di piu, tempi di fermentazione, quantità di priming

Comunque calcolo sempre a seconda della temperatura di fermentazione la co2 prodotta e di conseguenza il priming da fare. Secondo te cosa può essere? Sarà il lievito che inizia a digerire altri zuccheri? Oppure boh! Confused
Cita messaggio
#5
E' possibile che la fermentazione non fosse terminata e quindi gli zuccheri in gioco fossero di più...
Vi prego la K al posto del CH no eh! Rolleyes
[-] 1 utente ha messo mi piace nel post di Nemiopinerti:
  • Paolino79
Cita messaggio
#6
quoto nemio, prova a lasciarle almeno due settimane nel secondario, poi imbottiglia....con la maturazione è normale che aumenti un pò la gasatura (almeno a me succede) ma non i modo significativo tale da stravolgere il risultato finale...mi sembra strano sia già gasata al punto giusto dopo un mese, io devo aspettare almeno due...a parte lasciarla per un pò più tempo nel secondario (2 settimane sono sufficienti) stai più basso con il priming, sinceramente io le tabelle del priming non le guardo più, se non per avere un'indicazione della c02 residua... mi baso più sul mio gusto personale
La chiesa è vicina, il bar è lontano, la strada è ghiacciata. Camminerò con attenzione
[-] 2 utenti hanno messo mi piace nel post di Cencio:
  • lorevia , Paolino79
Cita messaggio
#7
(28-12-2013, 02:59 )Cencio Ha scritto: quoto nemio, prova a lasciarle almeno due settimane nel secondario, poi imbottiglia....con la maturazione è normale che aumenti un pò la gasatura (almeno a me succede) ma non i modo significativo tale da stravolgere il risultato finale...mi sembra strano sia già gasata al punto giusto dopo un mese, io devo aspettare almeno due...a parte lasciarla per un pò più tempo nel secondario (2 settimane sono sufficienti) stai più basso con il priming, sinceramente io le tabelle del priming non le guardo più, se non per avere un'indicazione della c02 residua... mi baso più sul mio gusto personale

Anch'io seguo solo il mio gusto personale.
E possibile che con il tempo il lievito continui a lavorare parte dei zuccheri complessi non fermentati inizialmente, ma non ci può essere così differenza in così poco tempo.
Ho notato che le mie birre dopo un anno hanno una co2 eccessiva e una schiuma che trasborda anche se non vado mai oltre i 5,5 gr litro.
Le ultime cotte le ho imbottigliato con meno zucchero ma in gioventù non hanno un'adeguata carbonica, soprattutto per la schiuma.
Da qui farò prox un priming in relazione al tipo di affinamento che richiede la birra.

Saggio consiglio quello di non avere fretta nel imbottigliare. Faccio soste al freddo anche di un mese.

Ciao

Lorenz
dai diamanti non nascon niente, dal letame nascon i fior.
[-] 1 utente ha messo mi piace nel post di lorevia:
  • Paolino79
Cita messaggio
#8
(28-12-2013, 03:43 )lorevia Ha scritto: Anch'io seguo solo il mio gusto personale.
E possibile che con il tempo il lievito continui a lavorare parte dei zuccheri complessi non fermentati inizialmente, ma non ci può essere così differenza in così poco tempo.
Ho notato che le mie birre dopo un anno hanno una co2 eccessiva e una schiuma che trasborda anche se non vado mai oltre i 5,5 gr litro.
Le ultime cotte le ho imbottigliato con meno zucchero ma in gioventù non hanno un'adeguata carbonica, soprattutto per la schiuma.
Da qui farò prox un priming in relazione al tipo di affinamento che richiede la birra.

Saggio consiglio quello di non avere fretta nel imbottigliare. Faccio soste al freddo anche di un mese.

Ciao

Lorenz

Potrebbe essere anche un fatto di temperature? Una volta mi sembra di aver letto che passando da un frigo ad una temperatura ambiente o qualcosa del genere la stabilità della schiuma e della co2 veniva in qualche modo stravolta. Spero di non aver letto qualche caxxata. Smile Comunque mi chiedo sempre come fanno i microbirrifici artigianali ad assicurarsi che qualche bottiglia non si faccia cattiva o ecceda di schiuma. Grazie! Birra07
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Test iodio sempre negativo Bix 8 1,524 29-11-2018, 09:05
Ultimo messaggio: sinimar
  Blanche/Weiss sempre troppo limpide! Maurilio 8 2,285 11-09-2016, 12:05
Ultimo messaggio: Maurilio
  Priming dopo winterizzazione Maurilio 26 6,730 10-05-2016, 12:07
Ultimo messaggio: Maurilio
  Birra sempre troppo gasata naedracth 29 7,982 21-07-2015, 11:46
Ultimo messaggio: naedracth
  IPA ferma dopo 5gg a 1045... Paolino79 13 4,480 13-11-2013, 08:53
Ultimo messaggio: Paolino79

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)