Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prima Cotta con l'impianto Polsinelli
#1
Buon giorno

scrivo per la prima volta in questo forum, e spero di non aver sbagliato il luogo!

dopo aver comprato il kit di mrmalt, siamo passati all grain comprando l'impianto polsinelli da 50 litri che comprende:
-Pentola di ammostamento motorizzata da 50 litri
-Pentola di sparge da 50 litri
-Pentola di boil da 75 litri
-Filtro Halo ⌀455
-Fly sparge inox
-Fermentatore inox 75 litri (con coperchio alto spessore)
-più tubi, valvole e aggeggi vari
La prima cotta è stata fatta due settimane fa, ma abbiamo trovato alcune difficoltà, riscontrate anche da altri utenti nel forum, come per esempio le temperature (risolto con il termometro digitale).

Nella prima ricetta abbiamo cercato di fare una american red ale.
malti:
Pale ale 9.16 kg
Cara Monaco II 1 kg
Cara Red 1 kg
per 34 litri in ammostamento
acqua di sparge 36 litri

litri pre bollitura 58. plato pre-bollitura 10
luppolo usato:
Galaxy Simply-hops 0,373 g/l 60'
Galaxy Simply-hops 0,320 g/l 10'
Galaxy Simply-hops 2 g/l W

litri fine bollitura 45 litri. plato fine bollitura 12 a 20°C.
densità finale prima di imbottigliare 1018.

Avrei bisogno di qualche consiglio.
l'efficienza di questa cotta è di circa 63%, che reputo un po' bassa. Potrebbe essere causata da una macinatura troppo grossolana del malto (la macinatura è abbastanza grossolana, se volete vi mando qualche foto)?
La densità finale potrebbe essere un effetto della bassa efficenza o delle temperature sballate?

Spero di non essere stato troppo noioso!!

Grazie
Gabriele
Cita messaggio
#2
La resa e sempre bassa le prime volte, poi via via con l'esperienza migliora.
Certo che 63 e un po' bassina, io con l'impianto pol ho una resa di 78; però monto doppio fondo e faccio fly. E rigorosamente una macinatura grossolana.

Che tipo di sparge hai fatto? Quanto hai aperto il rubinetto e come defluiva il mosto?


Altra cosa: non hai riportato il profilo mash e dai riferimenti che hai postato non torna la og finale, perché se avevi 10 plato su 58 l pre boll, a fine boll con 45 l devi avere una densità di 12,88 plato.
13 l di evaporazione sono tanti, quanto hai fatto bollire?
I 45 sono quelli a fine boll, o puliti in fermentatore al netto delle schifezze?

Lorenz

Anche l'attenuazione e bassa
dai diamanti non nascon niente, dal letame nascon i fior.
Cita messaggio
#3
ciao Lorenz

Proverò a rispondere a tutte le domande:
lo sparge l'ho fatto con il meccanismo presente nell'impianto stesso. per intenderci è un piatto con dei fori. la distribuzione dell'acqua però mi è sembrata abbastanza omogenea (non è un impianto professionale e comunque era la prima cotta). il mosto defluiva abbastanza in fretta. dopo due lavaggi il mosto pulito e alla fine il trasferimento è stato fatto in 15 minuti. le trebbie però alla fine del trasferimento non mi sembravano molto compatte (per quello che penso che magari la macinatura fosse un po' grossolana).
ora abbiamo comprato il mulino e proveremo a macinare noi (abbiamo comprato i malti già macinati), faremo un po' id prove.

per quanto riguarda il profilo mash abbiamo fatto solo uno step a 68°C per 60' e poi mashout a 78° per 10'. si è alzata un po' la temperatura durante il mash ma abbiamo rimediato subito.
La bollitura invece è durata 90 minuti. L'impianto fa evaporare circa 9 litri/ora (questo dato lo riconfermerò nella prossima cotta). le densità sono purtroppo sono queste.... Sad
i 45 litri sono fine bollitura con tutte le schifezze Sad !!

alla fine tra tutte le perdite, bolliture e schifezze abbiamo imbottigliato 35,5 litri di birra!
Cita messaggio
#4
Io con il filtro Halo ( che fondamentale é uguale ad un filtro bazooka) ti consiglio di fare il batch sparge, perché altrimenti con il fly ti canalizzerà il mosto dalle parti e al centro perderai tanti zuccheri
Vinum est donazio dei
Cervetia traditio umana



Cita messaggio
#5
(05-08-2014, 07:15 )malbianco Ha scritto: ciao Lorenz

Proverò a rispondere a tutte le domande:
lo sparge l'ho fatto con il meccanismo presente nell'impianto stesso. per intenderci è un piatto con dei fori. la distribuzione dell'acqua però mi è sembrata abbastanza omogenea (non è un impianto professionale e comunque era la prima cotta). il mosto defluiva abbastanza in fretta. dopo due lavaggi il mosto pulito e alla fine il trasferimento è stato fatto in 15 minuti. le trebbie però alla fine del trasferimento non mi sembravano molto compatte (per quello che penso che magari la macinatura fosse un po' grossolana).
ora abbiamo comprato il mulino e proveremo a macinare noi (abbiamo comprato i malti già macinati), faremo un po' id prove.

per quanto riguarda il profilo mash abbiamo fatto solo uno step a 68°C per 60' e poi mashout a 78° per 10'. si è alzata un po' la temperatura durante il mash ma abbiamo rimediato subito.
La bollitura invece è durata 90 minuti. L'impianto fa evaporare circa 9 litri/ora (questo dato lo riconfermerò nella prossima cotta). le densità sono purtroppo sono queste.... Sad
i 45 litri sono fine bollitura con tutte le schifezze Sad !!

alla fine tra tutte le perdite, bolliture e schifezze abbiamo imbottigliato 35,5 litri di birra!

Conosco i prodotti polsinelli ...

Come dice don il filtro halo nasce come concezione bazooka, quindi è un filtro perimetrale. Si dice quindi che questo sistema richieda batch e non fly.

15 min per cosa? Il flusso in uscita deve essere lento, circa un litro al minuto. Quindi per 58 litri la filtrazione doveva durare un'ora.

Qui la macinazione non c'entra, prova a migliorare questi passaggi e l'efficienza dovrebbe migliorare.

Scusa poi se insisto: 58 litri pre boll a 10 plato= 580
580/ 45 l finali= 12,89

Qui c'è un dato che non torna

Lorenz
dai diamanti non nascon niente, dal letame nascon i fior.
Cita messaggio
#6
ciao donzauker.
interessante la proposta del batch sparge. Si allungheranno un po' i tempi, ma pensi che l'efficenza migliori?
Io pensavo di aver risolto i problemi di filtrazione con il filtro halo...Sad
Alla fine non è una questione di macinatura.

Per rispondere a Lorenz, la filtrazione è stata troppo veloce, ma purtroppo ci siamo accorto di questo inconveniente un po' tardi. Ci siamo distratti... eehhehe anche io penso che migliorando il trasferimento nella pentola di bollitura l'efficenza migliorerà sicuramente. Ma sapete, essendo comunque la prima cotta, mi interessava un parere esterno.Wink

Per quanto riguarda il plato finali non so che dirti. non potendo tornare indietro mi devo affidare a quello che ho scritto nella scheda della cotta. l'unica cosa che mi può venire in mente è di avere letto male, o di aver fatto la lettura a temperature superiori a 20°. Confused
Cita messaggio
#7
Prova a dividere in 2 volte l'acqua di sparge facendo 2 batch mescolando x 10 minuti a volta
Vinum est donazio dei
Cervetia traditio umana



Cita messaggio
#8
Io uso un filtro halo autocostruito, per lo sparge faccio un misto fly/batch. In pratica faccio 2 o 3 run off ma senza mescolare, e come efficenza sto sul 70%.
Per la velocità di uscita del mosto dovresti stare su 1,5 o 2 litri minuto, sotto a questi valori secondo me rischi che l'acqua si crei delle vie preferenziale nelle trebbie.

Ayeye
Cita messaggio
#9
(06-08-2014, 12:32 )lorevia Ha scritto: Conosco i prodotti polsinelli ...

Come dice don il filtro halo nasce come concezione bazooka, quindi è un filtro perimetrale. Si dice quindi che questo sistema richieda batch e non fly.

15 min per cosa? Il flusso in uscita deve essere lento, circa un litro al minuto. Quindi per 58 litri la filtrazione doveva durare un'ora.

Qui la macinazione non c'entra, prova a migliorare questi passaggi e l'efficienza dovrebbe migliorare.

Scusa poi se insisto: 58 litri pre boll a 10 plato= 580
580/ 45 l finali= 12,89

Qui c'è un dato che non torna

Lorenz

Ciao Lorenz Birra07
Ho letto tutta la discussione su Polsinelli nel 3D di piugallino perché l'idea del salto di qualità mi attira molto. Ma penso che inizierò comprando solo la pentola mash e poi in seguito allargami con altro. Vorrei chiederti 2 cose:
1) con il fly, cosa ti ha fornito Polsinelli nel tuoi impianto per spezzare il flusso d'acqua di sparge?
2) perché Polsinelli fornisce pentole mash più piccole di quelle boil? Semmai il contrario o al massimo ugualmente grandi, no?
Impianto Miciobrewer implementato alla versione 3.997 con efficienza del 83%.

A chi non beve BIRRA che Dio neghi anche l'acqua. L'allegro felino Birra06
Cita messaggio
#10
(07-08-2014, 04:22 )Miciospecial Ha scritto: Ciao Lorenz Birra07
Ho letto tutta la discussione su Polsinelli nel 3D di piugallino perché l'idea del salto di qualità mi attira molto. Ma penso che inizierò comprando solo la pentola mash e poi in seguito allargami con altro. Vorrei chiederti 2 cose:
1) con il fly, cosa ti ha fornito Polsinelli nel tuoi impianto per spezzare il flusso d'acqua di sparge?
2) perché Polsinelli fornisce pentole mash più piccole di quelle boil? Semmai il contrario o al massimo ugualmente grandi, no?

No.. è giusto. La pentola di boil deve contenere mosto di mash piu' acqua di sparge.
Per esempio, mediamente per tirare fuori 100 lt Ti avanza una pentola di mash da 100, una da 75 di sparge e per il boil ci vuole da 140/150 lt
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Efficienza Polsinelli 50l Brewster 0 1,280 30-12-2019, 03:11
Ultimo messaggio: Brewster
  prima cotta AG eldano 8 3,741 11-11-2013, 03:48
Ultimo messaggio: Giannox88
  Prima cotta AG nobelio 14 3,913 01-10-2013, 11:19
Ultimo messaggio: nobelio
  prima cotta AG beelster 15 3,698 11-04-2013, 04:31
Ultimo messaggio: beelster
  Considerazioni sulla densità: caso prima cotta Big Brewer 2 1,566 06-03-2013, 01:33
Ultimo messaggio: COMERO83

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)