Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Fiori di acacia
#1
Ciao a tutti! Io e il mio socio abbiamo raccolto e congelato una grande quantità di fiori di acacia profumatissimi, e avremmo intenzione di produrre una birra aromatizzata appunto con questi fiori.
Stiamo valutando diverse ricette... Diciamo che stiamo optando per una pale ale molto semplice, monomalto pale, luppolo solo in amaro, magari fuggle o EKG e gittatone a zero minuti di fiori di acacia.
Lievito US05 o S04.... In linea di massima è ciò a cui stavamo pensando, voi avete idee? Avete già usato fiori nelle vostre cotte? Alternative alla ricetta che abbiamo immaginato?
Cita messaggio
#2
avrei più visto su una belgian Wink potresti fare una blonde ale belga con luppolo ek e fiori di acacia.
Comunque usati una volta i fiori di biancospino e ciliegio su una hoppy american wheat l'anno scorso...apporto non significativo. vorrei usare quelli di agrumi e quelli di sambuco prima o poi
Un sorso di birra alle verdi brughiere, e un altro ai mocciosi coperti di fango, un brindisi anche agli gnomi e alle fate e ai folletti che corrono sulle tue strade....
Cita messaggio
#3
Pensavo di evitare le belghe perchè l azione del lievito secondo me annienterebbe l esile profumo dei fiori... Il sambuco l ho usato in aroma su una stout... Esperimento fallito sul nascere! ;-)
Per questa vorrei tenere un basso profilo come malti, lieviti e luppoli in modo da preservare l aroma del fiore bilanciato con luppolatura unicamente da amaro...
Cita messaggio
#4
Ho sperimentato vari fiori per aromatizzare Confusedambuco , quella che ormai ho armonizzato meglio, lavanda, veramente ostica se sbagli dosaggio , è da questanno fiori di acacia.
Per la birra la base l'ho pensata più o meno come te, prevalentemente chiara, poco contributo di luppolo, anche se un spruzzata di cascade a 0 lo butto, e lievito neutro.
Quello difficile da calibrare e' l'apporto del fiore : per questa all'acacia ne ho usati 200 gr x 50 litri e il contributo è minimo, mentre per il sabuco ne avrei usati 50 con successo.
Ultimamente sono stato a fare una passeggiata a Vicenza è ho notato che il sambuco ha un'intensa piu tenue di quello che trovo qui a venezia, per cui prendi con le molle i mie riferimenti, anche se penso di non dirti una caxata che il fiore di acacia ha una intensità ben minore rispetto al sambuco.

Una domanda : di dove sei? qui l'acacia ha sfiorito da un paio di settimane

Lorenz
dai diamanti non nascon niente, dal letame nascon i fior.
[-] 1 utente ha messo mi piace nel post di lorevia:
  • alexander_douglas
Cita messaggio
#5
Io sto in provincia di cuneo, qua i fiori li abbiamo ancora sulle piante, ma abbiamo raccolto e congelato perche come previsto siamo sotto acquazzoni e si sarebbero rovinati...! Comunque ne abbiamo raccolti più di mezzo chilo, ovviamente da gettare in bollitura a 0! Beh l idea del cascade non mi dispiace affatto!!! Magari anche anche solo 20/25 GR. sempre a 0! Grazie!
Cita messaggio
#6
(20-05-2015, 09:46 )naedracth Ha scritto: Io sto in provincia di cuneo, qua i fiori li abbiamo ancora sulle piante, ma abbiamo raccolto e congelato perche come previsto siamo sotto acquazzoni e si sarebbero rovinati...! Comunque ne abbiamo raccolti più di mezzo chilo, ovviamente da gettare in bollitura a 0! Beh l idea del cascade non mi dispiace affatto!!! Magari anche anche solo 20/25 GR. sempre a 0! Grazie!

tieni conto che congelandoli perdi molto . prova a fare delle tisane test

lorenz
dai diamanti non nascon niente, dal letame nascon i fior.
Cita messaggio
#7
Purtroppo non avendo tempo di fare subito la cotta abbiamo scelto di congelarli piuttosto che essiccarli... Compenseremo con una più alta quantità di fiori! ;-)
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Utilizzo fiori di Ibisco eligen 22 4,932 05-02-2017, 01:32
Ultimo messaggio: giuseppes

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)