Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
muntons connisseurs india pale ale e muntons malt extract extra light
#1
scusate la mia confusione ma per usare l'estratto di malto extra light ho provato a mettere i dati nella tabella di calcolo degli zuccheri ma non so se ho fatto giusto ???

litri finali teorico e pratico 23 lt
peso kit 1800 g
zucchero teorico 1000 g e su equivalente mi e' uscito 1150 g
lievito secco S-04
ho messo lo stile di birra (ipa)
og fg alcol e attenuazione mi sono usciti da soli inserendo i dati e anche su range grammi equiv. mi e' uscito min 1161,6 max 1219
quello che non capisco è ma come faccio a sapere quanto estratto di malto devo usare ??
scusate ancora per le domande che per voi saranno stupide !! Smile
Cita messaggio
#2
? Non ho capito molto dopo la sostituzione del lievito. Comunque lo hai scritto tu stesso. Devi usare 1150 grammi di malto.

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#3
il negoziante che mi ha venduto l'estratto mi ha detto che posso usarlo tutto e aggiungere 200 g di zucchero
però volevo capire io come usare questa tabella !!
mal che vada se lo uso tutto cosa succede ??
Cita messaggio
#4
Ti spiego:
Nelle birre propriamente dette, l'utilizzo dello zucchero da tavola bianco non esiste, o almeno viene adoperato in bassissime percentuali. Il motivo per il quale nei kit viene richiesta l'aggiunta di 1kg di fermentabile (e viene indicato come fermentabile lo zucchero) è prettamente economico. L'estratto di malto ha infatti un costo molto più elevato dello zucchero.

Cosa ottieni usando lo zucchero: Una birra più secca, di un tenore alcolico "bilanciato" (come da ricetta) e un costo di produzione molto basso.
Cosa ottieni usando l'estratto di malto: Una birra più densa e corposa, probabilmente anche leggermente più dolciastra, con una miglior ritenuta di schiuma ad un costo molto più elevato.

Perché qualche volta delle guide allora indicano di miscelarli? Lo zucchero da tavola è al 100% fermentabile. Ossia i legami chimici che lo compongono sono sufficientemente deboli per essere spezzati dal lievito, che quindi mangerà TUTTO LO ZUCCHERO trasformandolo TUTTO in alcool.
L'estratto di malto contiene una molteplicità di zuccheri. Alcuni di questi zuccheri (circa il 75% per l'estratto secco, ma non tutti gli estratti sono uguali) sono addirittura più digeribili dai lieviti. Quindi questi tendono a lavorare meglio, con meno stress. Il restante 25% è composto da zuccheri molto complessi. Si chiamano Destrine. Sono proprio questi zuccheri a dare corpo masticabile e dolcezza alla birra, in quanto il lievito non riesce a rompere i loro legami chimici, dunque non riesce a digerirli.

In sostanza dunque 1kg di zucchero e 1kg di estratto di malto non si equivalgono. Per mantenere lo stesso tenore alcolico indicato dalla ricetta hai bisogno di aggiungere (circa) il 25% in più di fermentabile se usi l'estratto di malto. Spesso dunque ti viene consigliato di usare 1kg di estratto e circa 200 g di zucchero bianco per non farti spendere un capitale in estratto. Estratto che poi butteresti dato che dopo la confezione da 1 kg esiste quella da 5 kg.

Usa 1kg di matlo e 200g di zucchero bianco per correggere la proporzione di fermentabilità e mantenere il tenore alcolico previsto dalla ricetta.
[-] 4 utenti hanno messo mi piace nel post di Kingema:
  • eliopei , giuseppes , MessiAiem , sercamo
Cita messaggio
#5
(07-03-2017, 09:33 )Kingema Ha scritto: Ti spiego:
Nelle birre propriamente dette, l'utilizzo dello zucchero da tavola bianco non esiste, o almeno viene adoperato in bassissime percentuali. Il motivo per il quale nei kit viene richiesta l'aggiunta di 1kg di fermentabile (e viene indicato come fermentabile lo zucchero) è prettamente economico. L'estratto di malto ha infatti un costo molto più elevato dello zucchero.

Cosa ottieni usando lo zucchero: Una birra più secca, di un tenore alcolico "bilanciato" (come da ricetta) e un costo di produzione molto basso.
Cosa ottieni usando l'estratto di malto: Una birra più densa e corposa, probabilmente anche leggermente più dolciastra, con una miglior ritenuta di schiuma ad un costo molto più elevato.

Perché qualche volta delle guide allora indicano di miscelarli? Lo zucchero da tavola è al 100% fermentabile. Ossia i legami chimici che lo compongono sono sufficientemente deboli per essere spezzati dal lievito, che quindi mangerà TUTTO LO ZUCCHERO trasformandolo TUTTO in alcool.
L'estratto di malto contiene una molteplicità di zuccheri. Alcuni di questi zuccheri (circa il 75% per l'estratto secco, ma non tutti gli estratti sono uguali) sono addirittura più digeribili dai lieviti. Quindi questi tendono a lavorare meglio, con meno stress. Il restante 25% è composto da zuccheri molto complessi. Si chiamano Destrine. Sono proprio questi zuccheri a dare corpo masticabile e dolcezza alla birra, in quanto il lievito non riesce a rompere i loro legami chimici, dunque non riesce a digerirli.

In sostanza dunque 1kg di zucchero e 1kg di estratto di malto non si equivalgono. Per mantenere lo stesso tenore alcolico indicato dalla ricetta hai bisogno di aggiungere (circa) il 25% in più di fermentabile se usi l'estratto di malto. Spesso dunque ti viene consigliato di usare 1kg di estratto e circa 200 g di zucchero bianco per non farti spendere un capitale in estratto. Estratto che poi butteresti dato che dopo la confezione da 1 kg esiste quella da 5 kg.

Usa 1kg di matlo e 200g di zucchero bianco per correggere la proporzione di fermentabilità e mantenere il tenore alcolico previsto dalla ricetta.


Grazie per la risposta
La confezione è da 1,5 kg l'estratto malto comunque se lo butto tutto viene un po' più alcolica ???


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#6
Fossi in te eviterei assolutamente di inerirlo tutto! Non solo ti ritroveresti con una birra troppo alcolica e assolutamente troppo corposa, ma otterresti una densità saccarometrica iniziale troppo alta. Il risultato? Senza inoculare almeno due bustine di lievito questo lavorerà sotto stress per eccesso di zuccheri! Tirerà quindi fuori sapori cattivi e indesiderati.
Cita messaggio
#7
(08-03-2017, 01:08 )Kingema Ha scritto: Fossi in te eviterei assolutamente di inerirlo tutto! Non solo ti ritroveresti con una birra troppo alcolica e assolutamente troppo corposa, ma otterresti una densità saccarometrica iniziale troppo alta. Il risultato? Senza inoculare almeno due bustine di lievito questo lavorerà sotto stress per eccesso di zuccheri! Tirerà quindi fuori sapori cattivi e indesiderati.


Ma si possono mettere una bustina di safale s-04 e una di quelle in dotazione con il malto


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#8
Assolutamente no. Non si possono mischiare due lieviti. È contro ogni logica. Sono organismi diversi, lavarano in maniera diversa, estraggono aromi diversi....è una proposta ineccepibile. E se pure comunque avessi due bustine dello stesso lievito o procedessi con uno starter un'OG troppo alta e troppo diversa dallo stile ti fa uscire una birra totalmente diversa. Non è che più alcool è meglio. Devi rispettare delle dosi. Non puoi preparare un buon piatto di pasta con 8kg di sale.

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#9
(08-03-2017, 01:42 )Kingema Ha scritto: Assolutamente no. Non si possono mischiare due lieviti. È contro ogni logica.

Sei sicuro?
L'utilizzo di due o più ceppi di lievito è una pratica difficile da attuare, ma assolutamente possibile.
Certo, ha poco senso per un kit, ma dire che non si possa fare è sbagliato
Tilt Brewery
HBL - HomeBrewers Lombardi

- Le temps ne respecte pas ce qui se fait sans lui -
Cita messaggio
#10
(08-03-2017, 02:33 )christiantilt Ha scritto: Sei sicuro?
L'utilizzo di due o più ceppi di lievito è una pratica difficile da attuare, ma assolutamente possibile.
Certo, ha poco senso per un kit, ma dire che non si possa fare è sbagliato
Certo che è possibile. Anche utilizzarne un secondo per la rifermentazione in bottiglia. Ma vogliamo davvero dare un numero così elevato di informazioni per una latta di estratto già luppolato?
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Kit Muntons Old Ale gandalf 5 1,762 15-06-2020, 11:47
Ultimo messaggio: gandalf
  MUNTONS premium pilsner king81 1 666 11-11-2019, 01:50
Ultimo messaggio: Letdarri
  Cosigli per Mr. Malt® Base Pilsner e Mr. Malt® Speciale Strong Ale Alessio Forconi 13 2,572 04-06-2019, 03:50
Ultimo messaggio: elteo79
  american ipa(muntons) digitalmario666 0 557 30-01-2019, 11:44
Ultimo messaggio: digitalmario666
  Muntons Nut Brown Ale: quale lievito? MrBison 11 1,652 29-06-2018, 06:02
Ultimo messaggio: Davide_beer

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)