Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Variazioni di temperatura fermentazione
#1
Buongiorno,

In qualche modo le variazioni di temperatura, ma sempre nei limiti di fermentazione, possono alterare il gusto del prodotto finale?

Mi spiego meglio, vorrei fare una lager da kit usando però un lievito a bassa fermentazione (fermentis w34/70).
Allo scopo sto monitorando la temperatura del garage, quando sono a casa è sempre sui 12/13 gradi quindi sembra perfetta.
Se per caso nelle 2/3 settimane di fermentazione cascasse qualche bella giornata di sole e la temperatura per qualche ora andasse a 15-16 gradi sarebbe un problema?
Cita messaggio
#2
Si è un problema.
Oltre a rispettare il range di temperatura del lievito, mantenere la temperatura il più costante possibile, senza eccessivi sbalzi, è meglio.
Intendiamoci, magari non verrà qualcosa di imbevibile ma potresti ottenere sapori strani e diversi dallo stile.
La cosa migliore secondo me prima di proseguire è dotarsi di una camera di fermentazione, è indispensabile se vuoi ottenere ottimi risultati e piuttosto costanti nel tempo
Cita messaggio
#3
Grazie della risposta,

Purtroppo lo stesso problema lo sto avendo con la Gallia che sta fermentando in soggiorno, temperatura variabile 17-19, con normale riscaldamento domestico. 
C'è da dire che il termostato misura la temperatura dell'aria, mentre il mosto ha più inerzia nel cambiare temperatura, infatti guardando il termometro del fermentatore vedo fisso 18°.

Allo scopo di monitorare le temperature mi sono preso per una ventina di euro un termometro datalogger per rendermi conto della variabilità e poi confutare al palato gli eventuali problemi.

Conta che sono un neofita e questi sono primi kit che cuocio, quindi per il momento preferisco evitare di riempirmi di macchinari troppo voluminosi.

Io la lager provo a farla, vi faccio sapere come va a finire Smile
Cita messaggio
#4
Ma lo sai che per fare una vera lager, oltre al lievito adatto, a fine fermentazione devi appunto fare la 'lagherizzazione', cioè almeno un mesetto a 2 gradi?
Cita messaggio
#5
Certo, purtroppo sono impossibilitato a farla direttamente col fermentatore, la farò in bottiglia, farò anche la pausa diacetile a 2/3 della fermentazione.. il tutto home made e con approssimazione... sbagliando si inpara! Wink
Cita messaggio
#6
In bottiglia non è che sia tanto utile, si depositano sul fondo le impurità, mentre nel fermentatore le elimini
Cita messaggio
#7
Grazie dell'info, mi pareva di aver letto che la lagerizzazazione poteva a ver senso anche in bottiglia.
Insomma, urge frighetto a misura di fermentatore, che torna buono anche per lo stoccaggio estivo! Wink
Cita messaggio
#8
(ieri, 01:43 )elteo79 Ha scritto: ... che torna buono anche per lo stoccaggio estivo! Wink

Se non hai una buona cantina 'fresca', se becchi una calda estate, te ne accorgerai che diventa quasi indispensabile.
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
Sad S.O.S. Imprevisto temperatura fermentazione Paola 4 924 16-04-2018, 07:39
Ultimo messaggio: Letdarri
  dubbio foglio calcolo zuccheri... e temperatura di fermentazione! danicomix 3 2,295 27-12-2014, 04:50
Ultimo messaggio: lomandy
  Temperatura fermentazione 25 gradi zubroskizzo35 54 8,250 21-03-2014, 12:15
Ultimo messaggio: zubroskizzo35
  Temperatura fermentazione DaiDaiDai 23 4,283 04-02-2014, 08:15
Ultimo messaggio: pecile
  Temperatura post fermentazione. cortigno 18 4,403 14-01-2014, 09:05
Ultimo messaggio: Paul

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)