Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Carbonizzazione birra molto attenata
#1
Ciao

ho brassato una brown ale e il lievito ha attenuato fino a una FG di 1002 con un gradi alcolico di 5,7 % vol.
Ho carbonato la birra con 5,5 gr/litro di zucchero, ma ora a distanza di due mesi la schiuma è poca e sparisce in fretta.

Potrebbe essere la forte attenuazione che ha consumato praticamente tutti gli zuccheri e ne sono rimasti pochi per la maturazione in bottiglia?

Se la mia tesi fosse corretta cosa dovrei fare aggiungere lievito? il t-58 e in che dosi?

Grazie

Mimmo
Cita messaggio
#2
Servono i dati del mash per capire meglio. Il lievito da utilizzare sarebbe questo eventualmente:http://www.mr-malt.it/catalogsearch/result/?q=f2&limit=all
Comunque in linea di massima è una questione di pazienza Smile

Ps: sarebbe "carbonatazione", per non smentire la mia fama di cagac***o SmileSmileSmile
Vi prego la K al posto del CH no eh! Rolleyes
[-] 1 utente ha messo mi piace nel post di Nemiopinerti:
  • Cencio
Cita messaggio
#3
Ma se l'hai fatta in stile britannico (?) direi che la bassa carbonatazione va bene , casomai l'elevata attenuazione l'ha resa più alcolica ( e secca ? ) di quanto avrai programmato .
Io dopo 2 mesi non ci penserei minimamente ad aggiungere altro ma mi gusterei con la maturazione il maltato e le lievi note tostate/nocciolate tipiche dello stile senza troppi problemi di schiuma o bollicine .
Sono al lavoro ma non ho nulla da fare (oltre alla presenza fisica) e quindi mi dilungo :
Ecco 2 esempi opposti :
La Toccalmatto working class ( ok é una mild ben sotto il 4% abv , non é il tuo caso ) ha una carbonatazione talmente elevata che 2 dita di birra straboccano dalla pinta che puoi riempire e bere dopo un quarto d'ora...quindi vedi che anche i birrifici pro ...
La diffusissima Newcastle Brown ale che in UK trovi praticamente dappertutto ha un cappello ridotto e poco persistente ; bevi il primo sorso e la schiuma ti si attacca lievemente sui baffi ( se li hai ) , il tempo di fare 2 tiri con le freccette e già c'é ne ben poca !
Casomai nella prossima cotta ,se ti soddisfa la ricetta, "modula" nel mash ( a parità di lievito ) i fermentabili ed al limite aggiungi un poco di fiocchi per migliorare la ritenzione schiuma !
Using Tapatalk
Cita messaggio
#4
Grazie dei consigli.

Si il mash e monostep ora non ho la ricetta sottomano ma circa 67-68 gradi e poi mash out a 78 gradi

Io non intendevo una aggiunta di lievito adesso, ma per la prossima

Se aggiungo i fiocchi non cambio l'aroma. Non vorrei modificare troppo la ricetta.

Io vado spesso in un pub in stile inglese dove spillano solo a pompa e devo dire che la schiuma per il 70% della birre è poca o fatiscente

Grazie

Mimmo
Cita messaggio
#5
Ah con spillatura a pompa non ne ho dubbio , magari pure quasi a temperatura ambiente
Wink
Sempre lievito "british" (secco o liquido) e per i fiocchi nessun problema dato che ne basta una quantità minima : 1 o 2 % max .
Considerato che io le "gaso" poco , così facendo ho sempre un livello più che accettabile di schiuma sino a fine bicchiere !
Using Tapatalk
Cita messaggio
#6
cosa c'entra l'attenuazione con la carbonatazione?! Gli zuccheri per far la schiuma, glieli hai messi... con il priming!
O meglio... gli zuccheri per la frizzantezza. Che solitamente tira fuori anche schiuma. In questo caso, forse bisogna vedere il mash e la ricetta, per capire perché la birra non ha schiuma.

Dopo aver scartato le solite cose, direi. Bicchiere. Temperatura.
Cita messaggio
#7
a me preoccupa la fg a 0 ... poi la schiuma se la carbonatazione c'è è minata dalle poche proteine (rimedio: aggiungi fiocchi) o alto tenore di alcool (non è il tuo caso)
Cita messaggio
#8
l'fg non è 0. è 1002. E comunque, nelle saison si raggiungono certe gravità... mica son senza schiuma...

Il resto concordo.
Cita messaggio
#9
Il responsabile della carbonatazione è il lievito, che trasforma lo zucchero del priming in co2 e palline varie. Quindi la domanda da porsi è: "Sarà vitale il mio lievito"?
Per quanto riguarda birre tipo saison, secondo me utilizzano un lievito da rifermentazione. Considerate che molte sono pasrorizzate e non avrebbero la possibilità di avere un lievito vitale.
Concordo sulla presenza nel "Grist" di fermentabili atti alla ritenzione della schiuma, quali fiocchi e malti tipo carapils.
Vi prego la K al posto del CH no eh! Rolleyes
Cita messaggio
#10
ma un'alta attenuazione, non dovrebbe essere sintomo di lievito vitale?!?! Mi aspetterei una scarsa o nulla carbonatazione da un lievito che mi ha abbandonato precocemente anche durante la fermentazione....
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  fermentazione molto difficoltosa ilgabbiano 0 581 06-12-2018, 11:41
Ultimo messaggio: ilgabbiano
  Fg molto lontana ciso1981 53 3,354 22-11-2018, 10:18
Ultimo messaggio: 888ciso

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)