Login Register

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Primi esperimenti in A.G.
#1
Ciao
Ho pronta l'attrezzatura (con una gran bella pentola da 35 litri, fondo multistrato, una piccola fortuna presa da Di Mauro) , sperando che i fori da 2,5 mm sul disco filtrante non siano troppo grandi ( il mandrino del trapano non tiene punte + piccole, ho passato un giorno a forarlo !!! ). Tra qualche gg devo ripartire per lavoro quindi stare all'estero i canonici 3 mesi, domanda : se lasciassi il mosto in fermentazione (in cantina, a temp. relativamente idonea e costante) per tutto questo tempo rischio poi di buttare tutto ? Insomma niente travasi, potrei riprendere il lavoro senza danni dopo ?
Grazie
Cita messaggio
#2
Tre mesi in maturazione senza travasi è veramente troppo. Personalmente te lo sconsiglio. Se hai sempre queste uscite prolungate all'estero ti consiglio di utilizzare un troncoconico ed istruire un famigliare o un amico che vada a fare gli spurghi, ripeto SOLO gli spurghi!
Ciao. bac
Fare birra è come una seduta da uno psicologo, i problemi se ne stanno fuori dalla porta, non ti mollano ma per una giornata ti lasciano in pace.
[-] 1 utente ha messo mi piace nel post di bac:
  • COMERO83
Cita messaggio
#3
fai prima a fare la birra nel tempo libero mentre 6 all'estero...
Cita messaggio
#4
(03-05-2014, 01:18 )COMERO83 Ha scritto: fai prima a fare la birra nel tempo libero mentre 6 all'estero...

.... non in Arabia Sad
Ok, ho preso due fermentatori, fare un travaso non dovrebbe "troppo" per chi rimane....
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)